Mattarella: “Un patto di civiltà contro il terrorismo”

Redazione di Operai Contrfo, Così parlò Mattarella: Quanto avvenuto a Tunisi, e prima a Parigi, è “un’aggressione contro la civiltà e la democrazia che richiede una risposta immediata e collettiva della Comunità internazionale”: è l’ora di “lanciare un Patto di civiltà per contrastare le campagne d’odio e di indottrinamento”. ….. “Il massacro al museo del Bardo di Tunisi  è un segnale d’allarme grave ed è importante capirlo. Questa non è ne’ una guerra di religione, ne’ una guerra tra civiltà diverse. Numerose vittime erano musulmane e noi siamo tutti preoccupati. Come è successo a Parigi a gennaio, con quegli […]

Redazione di Operai Contrfo,

Così parlò Mattarella: Quanto avvenuto a Tunisi, e prima a Parigi, è “un’aggressione contro la civiltà e la democrazia che richiede una risposta immediata e collettiva della Comunità internazionale”: è l’ora di “lanciare un Patto di civiltà per contrastare le campagne d’odio e di indottrinamento”. ….. “Il massacro al museo del Bardo di Tunisi  è un segnale d’allarme grave ed è importante capirlo. Questa non è ne’ una guerra di religione, ne’ una guerra tra civiltà diverse. Numerose vittime erano musulmane e noi siamo tutti preoccupati. Come è successo a Parigi a gennaio, con quegli atti terroristici sanguinosi e brutali, si tratta di aggressioni contro la civiltà e la democrazia che – sottolinea il capo dello Stato – richiedono una risposta immediata e collettiva della Comunità internazionale”.

Non possiamo essere che d’accordo con le sagge parole di Mattarella

Chiediamo un consiglio. Migliaia di operai in Italia, milioni nel mondo, vengono assassinati dai padroni per la loro sete di profitti.

Non sarà una aggressione contro la democrazia, ma è pur sempre un assassinio.

Attendiamo il saggio consiglio di Mattarella

Un lettore

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.