Archive for 28 Giugno, 2014

  • Redazione di perai Contro, il giornale ha denunciato più volte i giornalisti della carta stampata e della TV come leccaculi che pubblicano i pizzinni del gangster Renzi. E’ vero Vi invio un articolo a tale proposito Un osservatore È settimane che i quotidiani italiani descrivono un quadro di (supposto) rinnovato protagonismo sulla scena europea del nostro Paese grazie al grande attivismo del premier Matteo Renzi. A cui, come mai era accaduto negli ultimi anni con i suoi predecessori, vengono puntualmente e benevolmente dedicati prime pagine, articoloni, pomposi commenti, titoli a caratteri cubitali. Tutto ciò a testimoniare la bontà delle […] 0

    I GIORNALISTI AL SERVIZIO DEL GANGSTER

    Redazione di perai Contro, il giornale ha denunciato più volte i giornalisti della carta stampata e della TV come leccaculi che pubblicano i pizzinni del gangster Renzi. E’ vero Vi invio un articolo a tale proposito Un osservatore È settimane che i quotidiani italiani descrivono un quadro di (supposto) rinnovato protagonismo sulla scena europea del nostro Paese grazie al grande attivismo del premier Matteo Renzi. A cui, come mai era accaduto negli ultimi anni con i suoi predecessori, vengono puntualmente e benevolmente dedicati prime pagine, articoloni, pomposi commenti, titoli a caratteri cubitali. Tutto ciò a testimoniare la bontà delle […]

    Continue Reading

  •   Caro Operai Contro, le compagnie petrolifere danno la colpa ai prezzi internazionali del petrolio. Ma le associazioni dei consumatori dicono che sono balle. Quest’anno dobbiamo ringraziare Renzi se un altro rincaro dei carburanti ci aspetta ai distributori dall’inizio dell’estate. Stavolta è partita l’Eni, con rincari per benzina e diesel decisi ieri, oggi si muovono la Tamoil e la Shell con 1 centesimo in più sulla benzina e sul diesel e la Esso con +0,5 centesimi su entrambi i prodotti. Le medie nazionali del prezzo «servito» della benzina e del diesel sono adesso a 1,853 e 1,749 euro al […] 0

    Renzi, lo zerbino dei petrolieri.

      Caro Operai Contro, le compagnie petrolifere danno la colpa ai prezzi internazionali del petrolio. Ma le associazioni dei consumatori dicono che sono balle. Quest’anno dobbiamo ringraziare Renzi se un altro rincaro dei carburanti ci aspetta ai distributori dall’inizio dell’estate. Stavolta è partita l’Eni, con rincari per benzina e diesel decisi ieri, oggi si muovono la Tamoil e la Shell con 1 centesimo in più sulla benzina e sul diesel e la Esso con +0,5 centesimi su entrambi i prodotti. Le medie nazionali del prezzo «servito» della benzina e del diesel sono adesso a 1,853 e 1,749 euro al […]

    Continue Reading

  •   Il licenziamento di cinque operai del Comitato di Lotta Cassintegrati e Licenziati FIAT di Pomigliano rappresenta un passaggio importante su come gli industriali intendono impostare i rapporti con gli operai in questa fase della crisi. Il gruppo di operai del Comitato ha il merito di aver posto il problema della rottura col vecchio sindacalismo “alternativo”, capace solo di sfornare cause legali. In modo istintivo e confuso, questi operai giunsero perfino ad esprimere la necessità della lotta politica. All’epoca delle prime avvisaglie del piano Marchionne, affermarono in termini brutali: “Non si tratta più di avvitare qualche vite in più […] 0

    SUGLI ULTIMI LICENZIAMENTI ALLA FIAT DI POMIGLIANO

      Il licenziamento di cinque operai del Comitato di Lotta Cassintegrati e Licenziati FIAT di Pomigliano rappresenta un passaggio importante su come gli industriali intendono impostare i rapporti con gli operai in questa fase della crisi. Il gruppo di operai del Comitato ha il merito di aver posto il problema della rottura col vecchio sindacalismo “alternativo”, capace solo di sfornare cause legali. In modo istintivo e confuso, questi operai giunsero perfino ad esprimere la necessità della lotta politica. All’epoca delle prime avvisaglie del piano Marchionne, affermarono in termini brutali: “Non si tratta più di avvitare qualche vite in più […]

    Continue Reading