OPERAI: IL NEMICO INTERNO

Condividi:

!. Finita la processione davanti a Confindustria si decide di andare a portare solidarieta’ agli operai della Sitcar. GLI OPERAI SIT-CAR DI FORMIGINE CONTINUANO A protestare da 2 giorni SUL TETTO, contro i licenziamenti annunciati e NONOSTANTE LA RICHIESTA DEGLI IN DUSTRIALI, DELLE ISTITUZIONI, DEL SINDACO DI “SCENDERE” PER AVVIARE L’ENNESIMA TRATTATIVA A PERDERE COI SOLITI ARCINOTI SINDACALISTI FALLITI DI ZONA. MANIFESTANO L’INTENZIONE DI RESITERE, E SONO esempio PER TUTTI GLI OPERAI CHE VOGLIONO VENDERE CARA LA PELLE AI PADRONI. Presente in modo massiccio anche la burocrazia, coordinata dal fotogenico segretario della FIOM Giordano Fiorani intento a dichiarare a stampa e tv locali quelle che secondo lui sono le migliori ricette per risolvere la questione. Ricetta indigesta per qualche migliaio di operai della provincia che oggettivamente la stanno subendo, CHE CONSISTE IN SINTESI NELL’ ACCETTARE IL PIANO DEI PADRONI per la SALVAGUARDIA DEI LORO PROFITTi : cassa integrazione, corsi di formazione, INCENTIVO ALL’ESODO. GLI OPERAI CHE INVECE CONTINUANO A STARE SUL TETTO ribadiscono che la condizione primaria per iniziare una qualunque trattativa, e’ cioe’ che nessuno deve entrare in azienda[k] guarda caso arriva la provocazione. Due figuri, riconosciuti poi come gli avvocati del padrone e spalleggiati dalla digos si intrufolano negli uffici, gli operai sul tetto se ne accorgono, inveiscono sostenuti da quelli a terra, contro i loschi figuri. A UN CERTO PUNTO IL FIORANI SI SPOSTA MINACCIOSAMENTE AD INDIRIZZO DI UN OPERAIO TERIM AL GRIDO di “DOVETE STARE FUORI DAL PRESIDIO”della fabbrica, mettendoli le mani addosso e spintonandolo ripetutamente NEL MENTRE UN ALTRO OPERAIO della FIAT NEW-HOLLAND accorso in sua difesa VIENE SPINTONATO A SUA VOLTA ancora piu’ violentemente sul petto dalle LURIDE ZAMPE DEL BUROCRATE trasformatosi in gorilla (FIRMATARIO DI DECINE DI ACCORDI BIDONI A PARTIRE PROPRIO DAL GRUPPO FIAT…) TENSIONE MASSIMA, IL FIORANI VIENE trattenuto e ALLONTANATO dai sui sodali, MENTRE L’OPERAIO SI TROVA CIRCONDATO DA 5-6 CARABINIERI CHEgli si gettano addosso per trattenerlo, ALCUNI OPERAI E OPERAIE GRIDANO ” VENDUTO DI MERDA” AL BUROCRATE E CIRCONDANO A LORO VOLTA I CARABINIERI ACCORSI DALLA PARTE SBAGLIATA. SINDACALISTI DA RODEO, svenditori dei nostri interessi , non vi dobbiamo niente e vi sosteniamo come la corda sostiene l[k]impiccato, pagherete caro , pagherete tutto. GIU’ LE MANI DAGLI OPERAI !! ]]>

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.