Giornale, Numero 5 del 5 aprile 2019

CONTRO I PADRONI E I LORO GIUDICI SOLIDARIETA AD ALDO MILANI

Quella che si combatte fra padroni ed operai è una guerra ora aperta ora sotterranea. Chi sta in prima fila corre il rischio di cadere in imboscate, trappole. Tutto sta […]

Quella che si combatte fra padroni ed operai è una guerra ora aperta ora sotterranea. Chi sta in prima fila corre il rischio di cadere in imboscate, trappole. Tutto sta ad imparare. Il primo insegnamento è agire sempre collettivamente, la presenza degli operai nelle lotte , come nelle trattative è una garanzia per tutti. Ma queste sono questioni che hanno risolto e risolveranno prima di tutti gli operai iscritti al SI COBAS, ma che   riguardano  tutti gli operai che scendono in lotta radicalmente contro i loro padroni. Di fronte al nemico vale la scelta, Aldo Milani non si tocca.

5-CONTRO I PADRONI E I LORO GIUDICI-volantino

Lascia una risposta