Archive for 6 Dicembre, 2017

  • DOPO LA PUBBLICAZIONE DI “LAVORO-SALARIATO E CAPITALE” DI MARX E DEL “CHE FARE” DI LENIN, PROSEGUIAMO CON LA PUBBLICAZIONE DI “SALARIO, PREZZO E PROFITTO” DI MARX.  GLI OPERAI DEVONO CONOSCERE I SAGGI DEI CAPI RIVOLUZIONARI E DEVONO FORMARSI PER SCHIACCIARE I PADRONI Il saggio è dedicato alla confutazione della tesi, sostenuta da John Weston, un esponente owenista, in base alla quale le richieste di aumenti salariali sarebbero da considerare inutili, in quanto verrebbero vanificate da un immediato aumento dei prezzi. Per contestare questa teoria, Marx fa riferimento ai concetti di valore, lavoro necessario, lavoro socialmente necessario e prezzo. Con […] 0

    MARX: SALARIO, PREZZO E PROFITTO

    DOPO LA PUBBLICAZIONE DI “LAVORO-SALARIATO E CAPITALE” DI MARX E DEL “CHE FARE” DI LENIN, PROSEGUIAMO CON LA PUBBLICAZIONE DI “SALARIO, PREZZO E PROFITTO” DI MARX.  GLI OPERAI DEVONO CONOSCERE I SAGGI DEI CAPI RIVOLUZIONARI E DEVONO FORMARSI PER SCHIACCIARE I PADRONI Il saggio è dedicato alla confutazione della tesi, sostenuta da John Weston, un esponente owenista, in base alla quale le richieste di aumenti salariali sarebbero da considerare inutili, in quanto verrebbero vanificate da un immediato aumento dei prezzi. Per contestare questa teoria, Marx fa riferimento ai concetti di valore, lavoro necessario, lavoro socialmente necessario e prezzo. Con […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, I piloti di tutta la Germania stanno fermando le deportazioni programmate dei richiedenti asilo respinti. Allo stesso tempo, i rifugiati stanno facendo appello ai loro ordini di espulsione in numeri da record e vincendo. A seguito di una richiesta di informazioni da parte del partito di sinistra, il governo ha detto che 222 voli programmati sono stati fermati dai piloti che non volevano partecipare al ritorno controverso dei rifugiati in Afghanistan, che è stato considerato un ‘paese d’origine sicuro’, in alcuni casi, nonostante in corso violenza e repressione in alcune parti del paese. Per saperne […] 0

    LA GERMANIA INTENSIFICA L’ESPULSIONE DEGLI EMIGRANTI, MA I PILOTI TEDESCHI SI RIFIUTANO DI EFFETTUARE LE DEPORTAZIONI

    Redazione di Operai Contro, I piloti di tutta la Germania stanno fermando le deportazioni programmate dei richiedenti asilo respinti. Allo stesso tempo, i rifugiati stanno facendo appello ai loro ordini di espulsione in numeri da record e vincendo. A seguito di una richiesta di informazioni da parte del partito di sinistra, il governo ha detto che 222 voli programmati sono stati fermati dai piloti che non volevano partecipare al ritorno controverso dei rifugiati in Afghanistan, che è stato considerato un ‘paese d’origine sicuro’, in alcuni casi, nonostante in corso violenza e repressione in alcune parti del paese. Per saperne […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i dirigenti sindacali della CGIL sono preoccupati La Flai Toscana esprime estrema preoccupazione per quanto emerso dall’indagine della Guardia costiera e dei Carabinieri, che ha appurato a Livorno l’esistenza di fenomeni di caporalato anche nell’ambito della pesca. “Secondo il quadro offerto dalle autorità, la vicenda è iniziata l’8 giugno 2016 con il fermo di un uomo, a bordo di un motopeschereccio, per un controllo. Egli, mentre veniva avvicinato, ha gettato un lavoratore in mare perché arruolato irregolarmente. Il senegalese è stato poi salvato da un bagnino.” Cari dirigenti del sindacato preoccupatevi. Il caporalato funziona anche nei […] 0

    LE “SCOPERTE” DELLA CGIL

    Redazione di Operai Contro, i dirigenti sindacali della CGIL sono preoccupati La Flai Toscana esprime estrema preoccupazione per quanto emerso dall’indagine della Guardia costiera e dei Carabinieri, che ha appurato a Livorno l’esistenza di fenomeni di caporalato anche nell’ambito della pesca. “Secondo il quadro offerto dalle autorità, la vicenda è iniziata l’8 giugno 2016 con il fermo di un uomo, a bordo di un motopeschereccio, per un controllo. Egli, mentre veniva avvicinato, ha gettato un lavoratore in mare perché arruolato irregolarmente. Il senegalese è stato poi salvato da un bagnino.” Cari dirigenti del sindacato preoccupatevi. Il caporalato funziona anche nei […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, un passo importante, le operaie e gli operai dell’Ikea di Corsico vicino a Milano, hanno scioperato perché la misura è colma. Sui cartelli hanno scritto: «Ci trattano come mobili da smontare e rimontare» e ancora: «Non siamo più uomini e donne. Solo numeri». La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il licenziamento di Marica l’operaia che lavorava all’Ikea da 17 anni. Prima del suo licenziamento l’azienda si era accanita in tutti i modi contro di lei, per costringerla ad autolicenziarsi. Ma la resistenza di Marica e ieri lo sciopero dei compagni di lavoro, […] 0

    IKEA: RIBELLARSI E’ GIUSTO. LO SCIOPERO VINCE LA PAURA

    Caro Operai Contro, un passo importante, le operaie e gli operai dell’Ikea di Corsico vicino a Milano, hanno scioperato perché la misura è colma. Sui cartelli hanno scritto: «Ci trattano come mobili da smontare e rimontare» e ancora: «Non siamo più uomini e donne. Solo numeri». La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il licenziamento di Marica l’operaia che lavorava all’Ikea da 17 anni. Prima del suo licenziamento l’azienda si era accanita in tutti i modi contro di lei, per costringerla ad autolicenziarsi. Ma la resistenza di Marica e ieri lo sciopero dei compagni di lavoro, […]

    Continue Reading