Ultimi articoli

  • Dalla guerra ai "terroni" a quella ai migranti. In 10 anni Salvini e i suoi scagnozzi hanno cambiato i soggetti della loro propaganda razzista. I voti gli servono anche se vengono dai meridionali che definivano "parassiti, fannulloni e puzzolenti" 0

    DALLE CAMICIE VERDI AL TRICOLORE

    Dalla guerra ai "terroni" a quella ai migranti. In 10 anni Salvini e i suoi scagnozzi hanno cambiato i soggetti della loro propaganda razzista. I voti gli servono anche se vengono dai meridionali che definivano "parassiti, fannulloni e puzzolenti"

    Continue Reading

  • Alla ex Ilva di Taranto una stanchezza profonda serpeggia fra gli operai, ma non è la stanchezza di chi ha lottato a lungo ed ha consumato la propria forza, è la stanchezza di chi è stato raggirato, preso in giro e può, da un momento all'altro, esplodere. 0

    GLI OPERAI SONO STANCHI…

    Alla ex Ilva di Taranto una stanchezza profonda serpeggia fra gli operai, ma non è la stanchezza di chi ha lottato a lungo ed ha consumato la propria forza, è la stanchezza di chi è stato raggirato, preso in giro e può, da un momento all'altro, esplodere.

    Continue Reading

  • Riducono la produzione per sostenere i prezzi. Sostenere i prezzi vuol dire continuare a fare i profitti eccezionali del 2018. I licenziamenti e gli operai in miseria non sono affar loro. 0

    SOVRAPPRODUZIONE DI ACCIAIO. TAGLIARE PER GUADAGNARE

    Riducono la produzione per sostenere i prezzi. Sostenere i prezzi vuol dire continuare a fare i profitti eccezionali del 2018. I licenziamenti e gli operai in miseria non sono affar loro.

    Continue Reading

  • Salvini scopre oggi che gli operai possono essere licenziati, nei 14 mesi che è stato al governo sono state centinaia le fabbriche chiuse e migliaia i licenziamenti. Ma doveva pensare a colpire penalmente proteste con picchetti e blocchi e respingere i migranti. 0

    LA POLITICA DEL LAVORO DELLA LEGA

    Salvini scopre oggi che gli operai possono essere licenziati, nei 14 mesi che è stato al governo sono state centinaia le fabbriche chiuse e migliaia i licenziamenti. Ma doveva pensare a colpire penalmente proteste con picchetti e blocchi e respingere i migranti.

    Continue Reading

  • Il segretario generale della CISL Basilicata con un comunicato dà il benvenuto alla fusione FCA-Peugeot. Come azionista si può capire, come rappresentante degli operai NO, è solo un piccolo burocrate disposto a vendere gli operai per garantirsi poltrona e privilegi. 0

    GLI AZIONISTI DI FCA HANNO UN SINDACALISTA PER PORTAVOCE

    Il segretario generale della CISL Basilicata con un comunicato dà il benvenuto alla fusione FCA-Peugeot. Come azionista si può capire, come rappresentante degli operai NO, è solo un piccolo burocrate disposto a vendere gli operai per garantirsi poltrona e privilegi.

    Continue Reading

  • Tre settimane fa pubblicammo la notizia di uno sciopero ad oltranza contro i licenziamenti per rappresaglia alla fonderia ex Anselmi di Padova. Anche i provinciali di Fiom-Fim-Uilm sembravano decisi a sostenere la lotta fino alla reintegrazione, non è andata così. 0

    L’ARTE DEL DOPPIOGIOCO

    Tre settimane fa pubblicammo la notizia di uno sciopero ad oltranza contro i licenziamenti per rappresaglia alla fonderia ex Anselmi di Padova. Anche i provinciali di Fiom-Fim-Uilm sembravano decisi a sostenere la lotta fino alla reintegrazione, non è andata così.

    Continue Reading

  • Dicono che la scelta di Arcelor Mittal di lasciare l'ILVA è una bomba sociale. Gli operai di Taranto la devono far esplodere per finirla con padroni al di sopra delle loro stesse leggi, con impegni mai rispettati, col ricatto continuo di morire avvelenati. 0

    UNA BOMBA SOCIALE

    Dicono che la scelta di Arcelor Mittal di lasciare l'ILVA è una bomba sociale. Gli operai di Taranto la devono far esplodere per finirla con padroni al di sopra delle loro stesse leggi, con impegni mai rispettati, col ricatto continuo di morire avvelenati.

    Continue Reading

  • Avevano gridato dal balcone di aver abolito la povertà. 900 mila famiglie ricevono in media 489 euro al mese, sono solo il 15% di chi vive in povertà. Non saranno i 500 euro a coppia a riscattarli dalla miseria nera. Facebook Comments 0

    REDDITO DI CITTADINANZA. LA LOTTA ALLA POVERTÀ, UNA FARSA

    Avevano gridato dal balcone di aver abolito la povertà. 900 mila famiglie ricevono in media 489 euro al mese, sono solo il 15% di chi vive in povertà. Non saranno i 500 euro a coppia a riscattarli dalla miseria nera. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Ogni anno il 4 novembre festeggiano la vittoria dell'Italia nella prima guerra mondiale. Hanno interesse a presentare la storia come conviene a loro, padroni e borghesi. 0

    4 NOVEMBRE 1918, MA QUALE VITTORIA? QUELLA DEI PADRONI

    Ogni anno il 4 novembre festeggiano la vittoria dell'Italia nella prima guerra mondiale. Hanno interesse a presentare la storia come conviene a loro, padroni e borghesi.

    Continue Reading

  • Così il presidente cileno definisce i manifestanti. La rivolta è il prodotto del carovita e i poveri non hanno altri mezzi per difendersi: saccheggi ed incendi non si fermano nemmeno con l’esercito. Facebook Comments 0

    CILE, IL NEMICO MOSTRUOSO

    Così il presidente cileno definisce i manifestanti. La rivolta è il prodotto del carovita e i poveri non hanno altri mezzi per difendersi: saccheggi ed incendi non si fermano nemmeno con l’esercito. Facebook Comments

    Continue Reading