Blog Archives

  • Satman Singh. Il fuoco e solo il fuoco può cancellare una barbarie come questa. Il resto è solo chiacchiera e opportunismo politico. 0

    Art.1 L’Italia è una Repubblica fondata sull’omicidio degli operai.

    Satman Singh. Il fuoco e solo il fuoco può cancellare una barbarie come questa. Il resto è solo chiacchiera e opportunismo politico.

    Continue Reading

  • Meloni canta vittoria, in 20 mesi 615.705 elettori si sono pentiti e non l’anno più votata. I partiti che in Europa hanno corso per il parlamento rappresentano meno della metà della popolazione. Con la crisi delle classi superiori a risolvere problemi sociali, come povertà crescente e l’incapacità a mettere fine  alle guerre di aggressione che essi stessi hanno provocato, va in crisi anche la loro macchina per estorcere consenso. 0

    LA CRISI DELLA MACCHINA PER ESTORCERE CONSENSO

    Meloni canta vittoria, in 20 mesi 615.705 elettori si sono pentiti e non l’anno più votata. I partiti che in Europa hanno corso per il parlamento rappresentano meno della metà della popolazione. Con la crisi delle classi superiori a risolvere problemi sociali, come povertà crescente e l’incapacità a mettere fine alle guerre di aggressione che essi stessi hanno provocato, va in crisi anche la loro macchina per estorcere consenso.

    Continue Reading

  • Stellantis Pomigliano. I “bidelli” si sono venduti lo sciopero del 30 aprile per un po' di fumo negli occhi di qualche piccolo miglioramento. Il loro obiettivo dopo aver fatto sfogare la tensione operaia era quello di ristabilire la pace col padrone che continua a fare ciò che vuole su ritmi, carichi di lavoro e futuro. 0

    FINGEVANO DI FARE I CATTIVI… PROPRIO COME VI AVEVO DETTO

    Stellantis Pomigliano. I “bidelli” si sono venduti lo sciopero del 30 aprile per un po' di fumo negli occhi di qualche piccolo miglioramento. Il loro obiettivo dopo aver fatto sfogare la tensione operaia era quello di ristabilire la pace col padrone che continua a fare ciò che vuole su ritmi, carichi di lavoro e futuro.

    Continue Reading

  • La Meloni visita i campi di concentramento in costruzione in Albania mentre agita la questione delle truffe sull’emigrazione che la stessa legge Bossi-Fini ha reso possibili. Punta tutto su una fuffa sociale abituata a sfruttare senza limite i poveri, abituata ad agire fuori della legalità da loro stessi invocata, vuole i loro voti e li avrà. 0

    GLI ULTIMI COLPI DI SCENA

    La Meloni visita i campi di concentramento in costruzione in Albania mentre agita la questione delle truffe sull’emigrazione che la stessa legge Bossi-Fini ha reso possibili. Punta tutto su una fuffa sociale abituata a sfruttare senza limite i poveri, abituata ad agire fuori della legalità da loro stessi invocata, vuole i loro voti e li avrà.

    Continue Reading

  • Dati statistici scelti con cura, dirigenti di INPS e ISTAT sempre più sensibili alle necessità politiche del governo, tutto per presentare una situazione sociale falsificata. Ma la realtà si fa beffa di tutti i tentativi di manipolarla. 0

    SALARIO E POVERTA’ I TRUCCHI CONTABILI DELLA MELONI

    Dati statistici scelti con cura, dirigenti di INPS e ISTAT sempre più sensibili alle necessità politiche del governo, tutto per presentare una situazione sociale falsificata. Ma la realtà si fa beffa di tutti i tentativi di manipolarla.

    Continue Reading

  • L’ultima emergenza bradisismica e gli annunciati interventi di governo ed autorità locali per fronteggiarla, analizzati criticamente, danno un quadro preciso di quanto nei campi Flegrei si stia giocando sulla pelle della popolazione. 0

    A POZZUOLI SI GIOCA SULLA VITA DELLA POPOLAZIONE

    L’ultima emergenza bradisismica e gli annunciati interventi di governo ed autorità locali per fronteggiarla, analizzati criticamente, danno un quadro preciso di quanto nei campi Flegrei si stia giocando sulla pelle della popolazione.

    Continue Reading

  • I segnali sono chiari, Melfi va verso la chiusura a meno che si inizi da subito a contrastare questo piano. Non per ottenere impegni e promesse che vengono smentite ogni giorno dai fatti ma reagendo colpo su colpo sui ritmi, sul personale che manca sulle linee, su sicurezza ed igiene. Degli operai forti, che si difendono sulle condizioni di lavoro, non è facile farli fuori. 0

    MELFI STELLANTIS, AL RITORNO DALLE TRASFERTE

    I segnali sono chiari, Melfi va verso la chiusura a meno che si inizi da subito a contrastare questo piano. Non per ottenere impegni e promesse che vengono smentite ogni giorno dai fatti ma reagendo colpo su colpo sui ritmi, sul personale che manca sulle linee, su sicurezza ed igiene. Degli operai forti, che si difendono sulle condizioni di lavoro, non è facile farli fuori.

    Continue Reading

  • Fra moine e facce truci, fra ordini e contrordini ministeriali, la Meloni ben rappresenta i suoi sostenitori, dai banchieri ai grandi industriali intoccabili, alla media e piccola borghesia che fa affari al limite della legalità,  a tutti coloro che vogliono garantirsi il potere con il manganello e la galera. 0

    NON SONO INCAPACI SONO SOLO PERICOLOSI

    Fra moine e facce truci, fra ordini e contrordini ministeriali, la Meloni ben rappresenta i suoi sostenitori, dai banchieri ai grandi industriali intoccabili, alla media e piccola borghesia che fa affari al limite della legalità, a tutti coloro che vogliono garantirsi il potere con il manganello e la galera.

    Continue Reading

  • Per gli operai le condizioni in fabbrica sono diventate insopportabili, tanti sopportano, stringono i denti fino a spezzarsi, altri si arrendono e se ne vanno con la speranza di una vita migliore. Ma c’è sempre un’altra possibilità collettiva ribellarsi. 0

    ARRENDERSI O RIBELLARSI

    Per gli operai le condizioni in fabbrica sono diventate insopportabili, tanti sopportano, stringono i denti fino a spezzarsi, altri si arrendono e se ne vanno con la speranza di una vita migliore. Ma c’è sempre un’altra possibilità collettiva ribellarsi.

    Continue Reading

  • A maggio la Cassazione ha annullato per l'ennesima volta una sentenza nei confronti di Stephan Schmidheiny il padrone di Eternit che può così continuare a godersi i miliardi guadagnati sterminando operai in giro per il mondo con l'amianto. 0

    Amianto: La Corte di Cassazione colpisce ancora

    A maggio la Cassazione ha annullato per l'ennesima volta una sentenza nei confronti di Stephan Schmidheiny il padrone di Eternit che può così continuare a godersi i miliardi guadagnati sterminando operai in giro per il mondo con l'amianto.

    Continue Reading