Blog Archives

  • Vent’anni fa i “fatti di Genova”. A Genova, in quei giorni, ci furono anche alcuni compagni legati a Operai Contro, e diversi furono i volantini e gli articoli che furono prodotti. A vent’anni di distanza dagli avvenimenti, il giornale ripubblica quegli scritti. Utili per conoscere una posizione di parte operaia su quello che successe a Genova. 0

    A VENT’ANNI DAI “FATTI DI GENOVA” – 1° PARTE

    Vent’anni fa i “fatti di Genova”. A Genova, in quei giorni, ci furono anche alcuni compagni legati a Operai Contro, e diversi furono i volantini e gli articoli che furono prodotti. A vent’anni di distanza dagli avvenimenti, il giornale ripubblica quegli scritti. Utili per conoscere una posizione di parte operaia su quello che successe a Genova.

    Continue Reading

  • Un commento operaio alle prossime votazioni per le RSA dei firmatutto 0

    LA FARSA DELLE VOTAZIONI ALLA STELLANTIS DI MELFI

    Un commento operaio alle prossime votazioni per le RSA dei firmatutto

    Continue Reading

  • Man mano che la crisi si approfondisce, si aggrava la questione salariale. Secondo i dati ISTAT nel 2020 ben 5,6 milioni di persone sono al di sotto della soglia di povertà assoluta. I salari operai sono al palo da decenni e vengono continuamente tagliati dal massiccio ricorso alla cassa integrazione. Una lotta salariale è sempre più necessaria. 0

    SALARI TAGLIATI DALL’AUMENTO DEI PREZZI

    Man mano che la crisi si approfondisce, si aggrava la questione salariale. Secondo i dati ISTAT nel 2020 ben 5,6 milioni di persone sono al di sotto della soglia di povertà assoluta. I salari operai sono al palo da decenni e vengono continuamente tagliati dal massiccio ricorso alla cassa integrazione. Una lotta salariale è sempre più necessaria.

    Continue Reading

  • Anche alla Stellantis di Pomigliano si è firmato l’accordo per l’esodo incentivato e contemporaneamente cresce la pressione dell’azienda per “invogliare” alla trasferta in altri stabilimenti. 0

    MIA CARA STELLANTIS, FAI DI ME QUEL CHE VUOI (ACCORDO ESODO POMIGLIANO)

    Anche alla Stellantis di Pomigliano si è firmato l’accordo per l’esodo incentivato e contemporaneamente cresce la pressione dell’azienda per “invogliare” alla trasferta in altri stabilimenti.

    Continue Reading

  • Due anni di vertenza che i sindacati hanno condotto con rituali precisi, ben rodati nella sterminata storia di vertenze finite con un pugno di mosche per gli operai. Gli operai Whirlpool potranno mai accontentarsi di questo ennesimo fallimento? 0

    WHIRLPOOL NAPOLI. È IL GIORNO DEI LICENZIAMENTI.

    Due anni di vertenza che i sindacati hanno condotto con rituali precisi, ben rodati nella sterminata storia di vertenze finite con un pugno di mosche per gli operai. Gli operai Whirlpool potranno mai accontentarsi di questo ennesimo fallimento?

    Continue Reading

  • È necessario un collegamento diretto dei braccianti immigrati fuori ed oltre il patrocinio delle istituzioni e di gruppi di filantropi che non vanno oltre il piangere sul “supersfruttamento” nelle campagne. 0

    OPERAI AGRICOLI E PADRONI

    È necessario un collegamento diretto dei braccianti immigrati fuori ed oltre il patrocinio delle istituzioni e di gruppi di filantropi che non vanno oltre il piangere sul “supersfruttamento” nelle campagne.

    Continue Reading

  • Alla GKN padroni e sindacalisti preparano il solito copione: chiusura della fabbrica, intervento del governo, un po' di ammortizzatori sociali al posto del reddito di cittadinanza e poi tutti a casa.
Gli operai della GKN hanno dimostrato più volte di essere determinati.
A Firenze possiamo vedere un altro film. 0

    ALLA GKN I PADRONI POSSONO ROMPERSI LE CORNA

    Alla GKN padroni e sindacalisti preparano il solito copione: chiusura della fabbrica, intervento del governo, un po' di ammortizzatori sociali al posto del reddito di cittadinanza e poi tutti a casa. Gli operai della GKN hanno dimostrato più volte di essere determinati. A Firenze possiamo vedere un altro film.

    Continue Reading

  • Nel più grande stabilimento Volvo al mondo, per volumi produttivi, gli operai continuano a bloccare la produzione respingendo per  tre volte le ipotesi di contratto concordate tra i sindacalisti corrotti dello UAW e il padrone. Comitati di solidarietà con gli operai della Volvo in sciopero si sono costituiti in diversi stabilimenti (Ford di Cleveland, Indianapolis). Che si inventeranno ora i sindacalisti venduti e i padroni della Volvo? 0

    VOLVO A DUBLINO (USA): UNO, DUE, TRE VOLTE NO!!!

    Nel più grande stabilimento Volvo al mondo, per volumi produttivi, gli operai continuano a bloccare la produzione respingendo per tre volte le ipotesi di contratto concordate tra i sindacalisti corrotti dello UAW e il padrone. Comitati di solidarietà con gli operai della Volvo in sciopero si sono costituiti in diversi stabilimenti (Ford di Cleveland, Indianapolis). Che si inventeranno ora i sindacalisti venduti e i padroni della Volvo?

    Continue Reading

  • I video della mattanza di S. M. Capua Vetere hanno reso impossibile negare l'accaduto. È scattata subito la litania sulle "mele marce" e il "tradimento della Costituzione". Ma nei pestaggi è coinvolto praticamente tutto il personale penitenziario e la catena di comando. Così come la Costituzione dà ampi margini di manovra agli organi repressivi. Non è un caso che di pestaggi e violenze è piena la storia delle carceri italiane. 0

    SANTA MARIA CAPUA VETERE. QUANDO LO STATO FA LO STATO.

    I video della mattanza di S. M. Capua Vetere hanno reso impossibile negare l'accaduto. È scattata subito la litania sulle "mele marce" e il "tradimento della Costituzione". Ma nei pestaggi è coinvolto praticamente tutto il personale penitenziario e la catena di comando. Così come la Costituzione dà ampi margini di manovra agli organi repressivi. Non è un caso che di pestaggi e violenze è piena la storia delle carceri italiane.

    Continue Reading

  • Nelle fabbriche di Acciaierie d’Italia si stanno misurando due tendenze diverse su come affrontare il problema della cassa integrazione: a Genova i sindacati, sotto la forte spinta degli operai, ne hanno chiesto il ritiro, a Taranto i sindacati, Usb compresa, non muovono un dito e aspettano l’intervento del governo. Due approcci diversi che passeranno inevitabilmente al vaglio dei risultati. 0

    CASSA INTEGRAZIONE ALL’EX ILVA: LOTTA O SILENZIO?

    Nelle fabbriche di Acciaierie d’Italia si stanno misurando due tendenze diverse su come affrontare il problema della cassa integrazione: a Genova i sindacati, sotto la forte spinta degli operai, ne hanno chiesto il ritiro, a Taranto i sindacati, Usb compresa, non muovono un dito e aspettano l’intervento del governo. Due approcci diversi che passeranno inevitabilmente al vaglio dei risultati.

    Continue Reading