La riforma della CIG: un’altra stangata per gli operai !

La cassa integrazione ha una storia sociale abbastanza lunga. Nata nel 1941 come strumento di integrazione salariale per gli operai dell’industria, che per effetto della guerra erano costretti a lavorare al di sotto delle 40 ore settimanali, si è trasformata nel corso del tempo in un ammortizzatore sociale destinato a spegnere ogni tentativo di ribellione operaia. Utilizzata immediatamente alla fine della guerra per evitare i licenziamenti prodotti dalla prima grande crisi economica del dopoguerra, è stato un primo deterrente sociale per evitare che i molti operai, provenienti dalla lotta partigiana, ingaggiassero una battaglia contro i licenziamenti di massa che […]
Condividi:

La cassa integrazione ha una storia sociale abbastanza lunga. Nata nel 1941 come strumento di integrazione salariale per gli operai dell’industria, che per effetto della guerra erano costretti a lavorare al di sotto delle 40 ore settimanali, si è trasformata nel corso del tempo in un ammortizzatore sociale destinato a spegnere ogni tentativo di ribellione operaia.

Utilizzata immediatamente alla fine della guerra per evitare i licenziamenti prodotti dalla prima grande crisi economica del dopoguerra, è stato un primo deterrente sociale per evitare che i molti operai, provenienti dalla lotta partigiana, ingaggiassero una battaglia contro i licenziamenti di massa che i padroni avevano intenzione di effettuare.

L’articolo in pdf

cigs

D. C.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.