Whirlpool chiude a Torino. Licenziamenti per 500 operai

Redazione di Operai Contro, i padroni della Whirpool sono più di due anni che macellano operai in Italia. Sindacati e governo hanno sostenuto il padrone Ora di fronte ai 500 licenziamenti di Chieri fanno finta di volersi opporre Voglio ricordare solo qualcuno dei  macelli del padrone Whirpool: – Continua lo scontro tra Whirlpool e sindacati sul destino del sito ex Indesit di Carinaro, oggi divenuto magazzino ricambi del marchio americano di elettrodomestici per l’area Emea (Europa, Medio oriente e Africa), e degli oltre 300 lavoratori impiegati, senza dimenticare gli altri 130 finora messi “in panchina” dall’azienda. – Chiusura e vendita dello stabilimento di Teverola […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i padroni della Whirpool sono più di due anni che macellano operai in Italia.

Sindacati e governo hanno sostenuto il padrone

Ora di fronte ai 500 licenziamenti di Chieri fanno finta di volersi opporre

Voglio ricordare solo qualcuno dei  macelli del padrone Whirpool:

– Continua lo scontro tra Whirlpool e sindacati sul destino del sito ex Indesit di Carinaro, oggi divenuto magazzino ricambi del marchio americano di elettrodomestici per l’area Emea (Europa, Medio oriente e Africa), e degli oltre 300 lavoratori impiegati, senza dimenticare gli altri 130 finora messi “in panchina” dall’azienda.

– Chiusura e vendita dello stabilimento di Teverola

Un operaio

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.