LA DIGNITA’ DEL LAVORO ?

Redazione di Operai Contro, mi è capitato di leggere molte volte la frase ” dignita del lavoro” E’ ora che la smettano di scocciarci con questa cretinaggine Ne parlano: padroni,i politici parassiti, sindacaliasti venduti, gruppetti piccoli borghesi, sindacatini, ma anche operai confusi Noi operai vendiamo al padrone la nostra forza-lavoro. Cioè il padrone ci compra come qualsiasi merce necessaria alla produzione Già in questo c’è molto poco di dignita: Noi operai vendiamo la nostra forza-lavoro perchè abbiamo bisogno di sopravvivere. Il padrone paga la nostra forza-lavoro e noi operai in poche ore produciamo prodotti che bastano a pagarci il […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

mi è capitato di leggere molte volte la frase ” dignita del lavoro”

E’ ora che la smettano di scocciarci con questa cretinaggine

Ne parlano: padroni,i politici parassiti, sindacaliasti venduti, gruppetti piccoli borghesi, sindacatini, ma anche operai confusi

Noi operai vendiamo al padrone la nostra forza-lavoro. Cioè il padrone ci compra come qualsiasi merce necessaria alla produzione

Già in questo c’è molto poco di dignita: Noi operai vendiamo la nostra forza-lavoro perchè abbiamo bisogno di sopravvivere.

Il padrone paga la nostra forza-lavoro e noi operai in poche ore produciamo prodotti che bastano a pagarci il nostro salario. Ma il padrone ha comprato la nostra forza-lavoro per otto ore. Noi operai siamo costretti a lavorare gratis molte ore per il padrone.

Già in questo non c’è nessuna dignità ma solo la nostra realtà di schiavi salariati

Cio che produciamo non ci appartiene ma è proprietà del padrone

Il prodotto del nostro lavoro ci è estraneo. Più produciamo più siamo schiavi.

Mi è capitato di leggere questa definizione di dignità del lavoro: ” Tra gli elementi che danno dignità al lavoro vi è indubbiamente quello di essere un servizio, una utilità per gli altri.

Occorre coltivare tale caratteristica, che il lavoro non è solo strumento per la propria sopravvivenza e realizzazione, ma altresì attività ed opera a vantaggio del prossimo e della società.

Questo concetto è talmente ovvio, che rischia di passare inosservato:infatti se si riceve una retribuzione, è perché un altro trae un’utilità dal risultato lavorativo.

Si tratta di evidenziare che il compenso non è tutto:ciò che è intrinseco al lavoro è l’opera di cui fruisce il destinatario, e tale fruizione va appunto evidenziata per il suo valore di servizio per gli altri.”

Grandioso il lavoro è dignitoso perchè il padrone trae vantaggio dal nostro lavoro.

Il lavoro da schiavi salariati non ha nessuna dignita

Operai, eliminare i padroni e tutti i lacche che vivono sfruttando il nostro lavoro è l’unica dignita di noi operai

Un operaio di Torino

4
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.