SIRIA: “ un genocidio di bambini”

Redazione di Operai Contro, i Crociat USA accusano i crociati Russi,i crociati Russi accusano i crociati USA. Assieme crociati USA e Russi compiono un genocidio di bambini, donne e uomini. Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia dichiara: «Ad Aleppo non si muore da oggi. È un calvario disumano che dura da 6 anni, dove sono morti bambini innocenti nell’indifferenza mondiale». «Inutile girarci troppo intorno. Le Nazioni Unite hanno smesso di contare i bambini morti in Siria nel 2013, quando erano circa 11 mila. Ora si teme che le vittime minori si siano almeno quintuplicate rispetto ad allora ed anche […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i Crociat USA accusano i crociati Russi,i crociati Russi accusano i crociati USA. Assieme crociati USA e Russi compiono un genocidio di bambini, donne e uomini.

Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia dichiara: «Ad Aleppo non si muore da oggi. È un calvario disumano che dura da 6 anni, dove sono morti bambini innocenti nell’indifferenza mondiale». «Inutile girarci troppo intorno. Le Nazioni Unite hanno smesso di contare i bambini morti in Siria nel 2013, quando erano circa 11 mila. Ora si teme che le vittime minori si siano almeno quintuplicate rispetto ad allora ed anche se non ci sono dati certi sono certamente cifre da genocidio».

Un medico sul campo ha detto all’Unicef che i bambini con poche possibilità di sopravvivenza troppo spesso vengono lasciati morire perché le scorte sono poche e limitate. «Niente può giustificare un tale violenza sui bambini – ha raccontato – e una tale non curanza del valore della vita umana. La sofferenza e il suo impatto sui bambini è sicuramente la cosa peggiore che abbiamo visto». 

Operai Contro,

è necessario organizzare un comitato per lottare contro i genocidi dei bombardamenti

Un giovane

 

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.