LIVORNO: TRINSEO CHIUDE CINQUANTA LAVORATORI LICENZIATI

Redazione di Operai Contro, Il consiglio di amministrazione è arrivato ieri dall’America per annunciarne la chiusura: 50 i lavoratori licenziati. In fabbrica quelli iscritti al sindacato sono tutti della CGIL e la CGIL ci ha invitato a riprendere il lavoro e ad essere responsabili. Al solito la CGIL chiederà la CI. “La Trinseo, multinazionale americana ha 12 stabilimenti nel mondo e il business principale è la produzione del latex per le cartiere. A Livorno, tra diretti e indotto, lo stabilimento impiega quasi 50 persone: 28 diretti e 21 dell’ indotto, tra manutentori e mensa. Ora la CGIL chiede la […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Il consiglio di amministrazione è arrivato ieri dall’America per annunciarne la chiusura: 50 i lavoratori licenziati. In fabbrica quelli iscritti al sindacato sono tutti della CGIL e la CGIL ci ha invitato a riprendere il lavoro e ad essere responsabili. Al solito la CGIL chiederà la CI.

“La Trinseo, multinazionale americana ha 12 stabilimenti nel mondo e il business principale è la produzione del latex per le cartiere. A Livorno, tra diretti e indotto, lo stabilimento impiega quasi 50 persone: 28 diretti e 21 dell’ indotto, tra manutentori e mensa.

Ora la CGIL chiede la solidarietà dei politici e degli amministratori. A Livorno lo sappiamo bene come andrà a finire vedi  la chiusura di AEROQUIP-DELPHI- TRW .

Forse dobbiamo fare come gli edili Pugliesi di lecce?

Fuori dai piedi i sindacalisti e affrontare come lavoratori il padrone

Un lavoratore della TRINSEO

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.