Terremoto: mini città provvisorie, sul modello dei ‘Map’ dell’Abruzzo

Redazione di Operai Contro, sono un sopravvissuto del terremoto del 2009 in Abruzzo. Mi monta la rabbia quando sento parlare di MAP ( moduli abitativi provvisori) Noi sopravvissuti di Onna dovevamo restare poco tempo nei MAP. Invede non è cosi. Dal 2009 al 2016 abitiamo ancora nei MAP. I moduli Map sono  ‘Mini città’ che, di provvisorio hanno solo il nome Renzi e Renzo Piano parlano di 50 anni per la ricostruzione A mio parere non ricostruiranno mai le case. Ricostruiranno le Chiese, le caserme dei carabinieri, gli uffici  per la riscossione delle tasse Un sopravvisasuto di Onna Facebook […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

sono un sopravvissuto del terremoto del 2009 in Abruzzo.

Mi monta la rabbia quando sento parlare di MAP ( moduli abitativi provvisori)

Noi sopravvissuti di Onna dovevamo restare poco tempo nei MAP.

Invede non è cosi. Dal 2009 al 2016 abitiamo ancora nei MAP.

I moduli Map sono  ‘Mini città’ che, di provvisorio hanno solo il nome

Renzi e Renzo Piano parlano di 50 anni per la ricostruzione

A mio parere non ricostruiranno mai le case.

Ricostruiranno le Chiese, le caserme dei carabinieri, gli uffici  per la riscossione delle tasse

Un sopravvisasuto di Onna

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.