TERREMOTO: IL MIRACOLO LAICO DI ALFANO

Redazione di Operai Contro, i morti per ora sono 268, i feriti 400 di cui parecchi molto gravi, migliaia gli sfollati.   E’ di 238 il totale delle persone estratte vive dalle macerie fino a ieri. Di fronte alla strage, la responsabilità della quale è di politici e amministratori, il ministro Alfano parla di miracolo La macchina dei soccorsi impegnati nell’emergenza terremoto in Marche e Lazio “ha funzionato alla perfezione e ha compiuto un miracolo laico”, ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano giungendo al campo base della colonna mobile regionale dei Vigili del fuoco ad Arquata del Tronto. […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i morti per ora sono 268, i feriti 400 di cui parecchi molto gravi, migliaia gli sfollati.  

E’ di 238 il totale delle persone estratte vive dalle macerie fino a ieri.

Di fronte alla strage, la responsabilità della quale è di politici e amministratori, il ministro Alfano parla di miracolo

La macchina dei soccorsi impegnati nell’emergenza terremoto in Marche e Lazio “ha funzionato alla perfezione e ha compiuto un miracolo laico”, ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano giungendo al campo base della colonna mobile regionale dei Vigili del fuoco ad Arquata del Tronto.

 Alfano deve spiegare il miracolo ai 268 morti, ai 400 feriti, alle migliaia di sfollati

E’ sperabile che il ministro Alfano non voglia il merito dei 238 estratti vivi dalle macerie

Qualcuno dovrebbe impedire a simili persone di parlare

Un giovane

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.