LA GUERRIGLIA IN USA

Redazione di Operai Contro, dopo tre giorni, nonostante l’intervento della guardia nazionale, la guerriglia a Milwaukee non si ferma. Gli afroamericani protestano per l’uccisione di un ragazzo nero. Migliaia di afroamericani scendono in piazza per manifestare contro la polizia e i politici USA. Le proteste si trasformano in violenza: diverse auto vengono date alle fiamme, viene dato fuoco a una stazione di servizio e a molti edifici e i pompieri non riescono a contenere le fiamme a causa dei colpi di arma da fuoco sparati. I padroni USA e i loro politici sono dei criminali assassini Un lettore Facebook […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

dopo tre giorni, nonostante l’intervento della guardia nazionale, la guerriglia a Milwaukee non si ferma. Gli afroamericani protestano per l’uccisione di un ragazzo nero.

Migliaia di afroamericani scendono in piazza per manifestare contro la polizia e i politici USA. Le proteste si trasformano in violenza: diverse auto vengono date alle fiamme, viene dato fuoco a una stazione di servizio e a molti edifici e i pompieri non riescono a contenere le fiamme a causa dei colpi di arma da fuoco sparati.

I padroni USA e i loro politici sono dei criminali assassini

Un lettore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.