CONTRO I LICENZIAMENTI

Redazione di Operai Contro, leggo sul web che si è costituito un comitato contro i licenziamenti politici. Spesso mi chiedo che cosa facciamo per gli altri licenziati? Leggo sul web le notizie che date sui licenziati: 50 operai, 100 operai, 300 operai. Alle volte mi viene da pensare che nessun comitato viene organizzato. Ma allora questi licenziamenti sono giusti? I sindacalisti venduti chiedono tavoli con i politici. Mangiano e si dividono le mazzette dei padroni. E noi dobbiamo stare zitti? Se un operaio si incazza, di lavorare come uno schiavo o di lavorare per i profitti del padrone e […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

leggo sul web che si è costituito un comitato contro i licenziamenti politici. Spesso mi chiedo che cosa facciamo per gli altri licenziati?

Leggo sul web le notizie che date sui licenziati: 50 operai, 100 operai, 300 operai. Alle volte mi viene da pensare che nessun comitato viene organizzato. Ma allora questi licenziamenti sono giusti?

I sindacalisti venduti chiedono tavoli con i politici. Mangiano e si dividono le mazzette dei padroni. E noi dobbiamo stare zitti?

Se un operaio si incazza, di lavorare come uno schiavo o di lavorare per i profitti del padrone e manda a dar via il culo all’ingegnere o alla vasellina del padrone, e viene licenziato, dobbiamo difenderlo?

Io penso di si. Lo dobbiamo difendere al di la delle buffonate dei tribunali. Sono gli altri operai della fabbrica che devono organizzarsi contro il licenziamento.

Operai organizziamoci, ci hanno rotto

Un operaio di Torino

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.