Renzi ha preso in giro gli operai dell’Alcoa

Caro Operai Contro, “su Alcoa il governo Renzi non ha rispettato i tempi”. Questa la denuncia che non lascia scampo a Renzi, a suo tempo aveva assicurato la ripartenza della fabbrica entro settembre 2015. Dopo quasi un anno la vertenza è ancora in alto mare. Operai dell’Alcoa, a mio parere dovete decidere con la vostra testa. Se Renzi vi prende in giro bisogna incalzarlo con iniziative di lotta appropriate. Basta deleghe al sindacalismo attendista ed alle sue beghe. Saluti dalla Sardegna   Da un articolo di SardiniaPost,it del 15 luglio 2015 La vertenza Alcoa stenta a trovare una soluzione. […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

“su Alcoa il governo Renzi non ha rispettato i tempi”. Questa la denuncia che non lascia scampo a Renzi, a suo tempo aveva assicurato la ripartenza della fabbrica entro settembre 2015. Dopo quasi un anno la vertenza è ancora in alto mare.

Operai dell’Alcoa, a mio parere dovete decidere con la vostra testa. Se Renzi vi prende in giro bisogna incalzarlo con iniziative di lotta appropriate. Basta deleghe al sindacalismo attendista ed alle sue beghe.

Saluti dalla Sardegna

 

Da un articolo di SardiniaPost,it del 15 luglio 2015

La vertenza Alcoa stenta a trovare una soluzione. E come spesso succede quando non si raggiunge l’obiettivo, partono le polemiche, degenerate stavolta in una vera e propria guerra tra sindacati. Una guerra intestina. Da una parte Fabio Enne, segretario generale Ust Cisl Sulcis Iglesiente; dall’altra Fiom Cgil, Fsm Cisl, Uilm e Flm Cub territoriali.

Enne, da tempo, si dichiara fortemente critico verso l’operato di Giunta regionale e Governo nazionale, ma anche verso i colleghi dei sindacati riguardo la grave situazione economica dell’ex provincia di Carbonia-Iglesias, compresa appunto la situazione Alcoa. Ma Enne, nei giorni scorsi, è andato oltre. Con un comunicato al vetriolo ha attaccato i sindacati confederali, di cui egli stesso peraltro fa parte, accusandoli di “essere appiattiti su ordini di partito”. E aggiunge: “Su Alcoa il governo Renzi non ha rispettato i tempi. La Regione, inerme, resiste senza battere colpo”.

Enne ha fatto il punto sulla vertenza che prosegue tra incontri e rinvii. Recuperando le cronache, Renzi aveva promesso che Alcoa sarebbe dovuta ripartire a settembre del 2015. Ad oggi, però, il riavvio degli impianti resta un miraggio.

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.