Puglia, nessuno ha voluto noleggiare agli emigranti i pullman per la manifestazione del 30 giugno

Redazione di Operai Contro, per la processione a Bari di CGIL-CISL-UIL nessun problema. I sindacati erano andati in processione a Bari per chiedere a Renzi la legge sul caporalato. Per la manifestazione del 30 giugno nessuno ha voluto noleggiare autobus agli emigranti Alla fine gli emigranti a Bari ci sono arrivati in treno. Un centinaio di migranti, lavoratori delle campagne foggiane, diretti nel capoluogo per una marcia di protesta contro lo sfruttamento e per chiedere migliori condizioni di vita. “Nessuna compagnia ha voluto noleggiarci un pullman, nonostante avessimo anticipato mille euro”, hanno urlato col megafono gli attivisti della rete […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

per la processione a Bari di CGIL-CISL-UIL nessun problema. I sindacati erano andati in processione a Bari per chiedere a Renzi la legge sul caporalato.

Per la manifestazione del 30 giugno nessuno ha voluto noleggiare autobus agli emigranti

Alla fine gli emigranti a Bari ci sono arrivati in treno.

Un centinaio di migranti, lavoratori delle campagne foggiane, diretti nel capoluogo per una marcia di protesta contro lo sfruttamento e per chiedere migliori condizioni di vita.

“Nessuna compagnia ha voluto noleggiarci un pullman, nonostante avessimo anticipato mille euro”, hanno urlato col megafono gli attivisti della rete ‘Campagne in lotta’, che sostengono i migranti anche sulle questioni giuridico burocratiche.

Risultato: corteo in ritardo e tanti lavoratori rimasti nei campi.

Un bracciante

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.