La frode del voucher è il voucher stesso

Caro Operai Contro, l’intervento del governo sull’anomalia dei voucher ha lasciato intatta la sostanza del problema. I voucher rimarranno per legalizzare quello che il ministro del lavoro dei negrieri del governo Renzi, definisce “lavoro accessorio”. In pratica i voucher potranno essere ancora utilizzati per coprire il lavoro nero. Infatti il decreto approvato dal governo Renzi, dice che il padrone dovrà comunicare, via sms o via mail, i dati del lavoratore all’Ispettorato del lavoro, 60 minuti prima dall’inizio del lavoro. Siamo rimasti ai tempi in cui il padrone che utilizza operai in nero, può continuare a farlo tranquillamente, salvo mettersi […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

l’intervento del governo sull’anomalia dei voucher ha lasciato intatta la sostanza del problema. I voucher rimarranno per legalizzare quello che il ministro del lavoro dei negrieri del governo Renzi, definisce “lavoro accessorio”.

In pratica i voucher potranno essere ancora utilizzati per coprire il lavoro nero. Infatti il decreto approvato dal governo Renzi, dice che il padrone dovrà comunicare, via sms o via mail, i dati del lavoratore all’Ispettorato del lavoro, 60 minuti prima dall’inizio del lavoro.

Siamo rimasti ai tempi in cui il padrone che utilizza operai in nero, può continuare a farlo tranquillamente, salvo mettersi in regola all’istante se ci scappa l’infortunio sul lavoro.

Ancora peggio per gli operai agricoli, i cui padroni dovranno avvisare l’Ispettorato del lavoro con le stesse modalità dei padroni degli altri settori, ma potranno farlo, “entro un arco temporale di 7 giorni”. In questo modo i padroni agricoli potranno sfruttare per 7 giorni i loro operai in nero, e dopo 7 giorni tenerli o lasciarli a casa per prenderne altri, sempre in nero, meno pagati ecc.

Renzi ha dato 7 giorni di tempo per consentire ai suoi amici padroni agricoli, di scatenare con i loro caporali, la guerra tra gli operai super sfruttati di questo settore.

Date queste premesse, la segnalazione della titolarità del voucher, ed il fatto che i padroni non potranno più comprarli “a blocchi”, non cambia la sostanza. Nella contrattualistica del lavoro la frode del voucher è il voucher stesso.

Saluti Oxervator

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.