Supermercati: lo stillicidio dei licenziamenti

Caro Operai Contro, nella grande distribuzione prosegue lo stillicidio dei licenziamenti. Stavolta a essere colpiti sono 38 dipendenti di due punti vendita Simply che chiudono, a Salsomaggiore e Fidenza. Ancora una volta il sindacato lascia che i licenziamenti si presentino come un problema che riguarda questi lavoratori, queste filiali. Non pensa di mobilitare il settore, di usare la mobilitazione di migliaia di lavoratori che con la lotta, potrebbero vedersela in modo diverso con i padroni. Anziché subire i licenziamenti come una calamità naturale, o una volontà dei padroni che non si può mettere in discussione e opporvisi, non solo […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

nella grande distribuzione prosegue lo stillicidio dei licenziamenti. Stavolta a essere colpiti sono 38 dipendenti di due punti vendita Simply che chiudono, a Salsomaggiore e Fidenza. Ancora una volta il sindacato lascia che i licenziamenti si presentino come un problema che riguarda questi lavoratori, queste filiali. Non pensa di mobilitare il settore, di usare la mobilitazione di migliaia di lavoratori che con la lotta, potrebbero vedersela in modo diverso con i padroni. Anziché subire i licenziamenti come una calamità naturale, o una volontà dei padroni che non si può mettere in discussione e opporvisi, non solo a parole. Penso che il lavoro che sta facendo Operai Contro sia molto utile per superare questa fase di sindacalismo fallimentare, deleterio per gli interessi degli operai e dei lavoratori.

Saluti da un affezionato lettore

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.