FRANCIA: GLI OPERAI CONTINUANO IL BLOCCO DELLE RAFFINERIE

Redazione di Operai Contro, Noi operai francesi continuiamo la lotta Continua e si estende il blocco delle raffinerie Più grande3 è la violenza della polizia, maggiore è la nostra volontà di resistere Un operaio Francese   dalla Stampa Rischia di aggravarsi la crisi dei carburanti in Francia, dove tutte le raffinerie sono chiuse per sciopero. Dopo il rifiuto del governo di ritirare la contestata riforma del lavoro, i sindacati hanno indetto nuove mobilitazioni e si stima che il 20% circa delle stazioni di servizio è ormai senza benzina.   Questa mattina le forze dell’ordine sono intervenute per sgomberare gli […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Noi operai francesi continuiamo la lotta

Continua e si estende il blocco delle raffinerie

Più grande3 è la violenza della polizia, maggiore è la nostra volontà di resistere

Un operaio Francese

 

dalla Stampa

Rischia di aggravarsi la crisi dei carburanti in Francia, dove tutte le raffinerie sono chiuse per sciopero. Dopo il rifiuto del governo di ritirare la contestata riforma del lavoro, i sindacati hanno indetto nuove mobilitazioni e si stima che il 20% circa delle stazioni di servizio è ormai senza benzina.

 

Questa mattina le forze dell’ordine sono intervenute per sgomberare gli accessi alla raffineria Esso e al deposito di carburante di Fos-sur-Mer, vicino a Marsiglia, dove si sono verificati alcuni scontri con i lavoratori che picchettavano il sito. Ci sono volute più di due ore per riuscire a entrare nelle strutture, con i manifestanti che hanno opposto «molta resistenza» e gli agenti che hanno dovuto usare gli idranti per disperdere la folla. «L’operazione delle forze di sicurezza è stata costellata di incidenti e da entrambi i lati sono segnalati feriti», ha affermato il segretario del sindacato Cgt Philippe Martinez, accusando il governo di fare «un gioco pericoloso».

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.