LO SCONTRO TRA GLI IMPERIALISTI AVVICINA L’ORA DELL’INSURREZIONE OPERAIA

Redazione di Operai Contro, i ministri del G7 si sono riuniti in Giappone. Essi temono l’uscita della Gran Bretagna dall’europa. In effetti gli imbecilli che si sono riuniti in Giappone temono la rottura di equilibri tra i capitalisti finanziari a livello mondiale. La rottura dei vecchi equilibri è già avvenuta da tempo Gli imbecilli riuniti in giappone sperano di tenere in vita il morto Siamo nell’epoca dell’imperialismo e lo scontro tra i capitalisti è feroce Mezzo mondo è attraversato da guerre che sono il preludio della terza guerra mondiale Più il capitalismo va in putrefazione più aumenta lo scontro […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i ministri del G7 si sono riuniti in Giappone. Essi temono l’uscita della Gran Bretagna dall’europa.

In effetti gli imbecilli che si sono riuniti in Giappone temono la rottura di equilibri tra i capitalisti finanziari a livello mondiale.

La rottura dei vecchi equilibri è già avvenuta da tempo

Gli imbecilli riuniti in giappone sperano di tenere in vita il morto

Siamo nell’epoca dell’imperialismo e lo scontro tra i capitalisti è feroce

Mezzo mondo è attraversato da guerre che sono il preludio della terza guerra mondiale

Più il capitalismo va in putrefazione più aumenta lo scontro

Operai la situazione è a nostro favore

Le lotte degli operai in Francia, Cina e Turchia accellerano la necessità della costruzione del Partito Operaio Mondiale

Seguiamo l’esempio degli operai Francesi. Avanti verso lo sciopero generale per l’insurrezione

A morte il capitalismo

Un operaio Francese

Cronaca ANSA

 

La Brexit sarebbe uno “shock” per l’economia mondiale: è quanto affermano nel documento finale i ministri delle Finanze del G7 riuniti in Giappone. “Le incertezze globali sono cresciute, mentre i conflitti geopolitici, terrorismo, flussi migratori e lo shock di una possibile uscita della GB dalla Ue complicano il contesto economico globale”, affermano i ministri dopo due giorni di incontri ad Akiu in Giappone.

Intervistato dalla Bbc in Giappone, il Cancelliere dello Scacchiere George Osborne ha affermato: “Se usciamo dall’Unione Europea, ci sarà un immediato shock economico per i mercati finanziari… La gente non saprà cosa riserva il futuro. E nel lungo termine, il Paese e la sua gente saranno più poveri. Ciò colpirà negativamente il valore delle case, e al tempo stesso coloro che comprano la prima casa saranno colpiti dai tassi sui mutui che saliranno. Ottenere un mutuo sarà più difficile. E’ una situazione in cui tutti perdono”.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.