Archive for Maggio 16th, 2016

  • Operai, sostenitori, se dovete fare la denuncia dei redditi: destinate il 5 per mille a Operai Contro, questo il codice fiscale: 97111310153. E’ facilissimo! Sostieni la causa degli operai Finanzia con il 5 per mille L’Associazione culturale Robotnik (onlus) Il giornale “Operai Contro”. Firma nel riquadro “sostegno del volontariato” del cud o 730 o L’Unico indica il codice fiscale dell’Associazione 97111310153 non lasciamo che questi soldi vadano allo Stato e ai preti. La classe operaia emancipando se stessa emancipa tutta l’umanità.   Operai, sostenitori, se non dovete fare la denuncia dei redditi: destinate il 5 per mille a Operai […] 0

    5 PER MILLE A OPERAI CONTRO

    Operai, sostenitori, se dovete fare la denuncia dei redditi: destinate il 5 per mille a Operai Contro, questo il codice fiscale: 97111310153. E’ facilissimo! Sostieni la causa degli operai Finanzia con il 5 per mille L’Associazione culturale Robotnik (onlus) Il giornale “Operai Contro”. Firma nel riquadro “sostegno del volontariato” del cud o 730 o L’Unico indica il codice fiscale dell’Associazione 97111310153 non lasciamo che questi soldi vadano allo Stato e ai preti. La classe operaia emancipando se stessa emancipa tutta l’umanità.   Operai, sostenitori, se non dovete fare la denuncia dei redditi: destinate il 5 per mille a Operai […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la guerra mondiale sembra lontana, invece è sempre più vicina. In Siria i compari degli USA e i compari dei Russi sembrano di avere come nemico l’ISIS. Dall’Iraq al Pakistan gli imperialisti USA continuano a bombardare. Gli imperialisti Russi, dopo aver bombardato nel passato, sono già dovuti fuggire Nel Nord Africa, gli imperialisti italiani si fronteggiano con gli imperialisti francesi e Inglesi Ma la guerra, tra il blocco imperialista guidato dagli USA e quello guidatao dai Russi, tra imperialisti è molto vicina Nei paesi Baltici. La guerra in Ucraina è ancora aperta. Nei Paesi Baltici, […] 0

    Nelle basi Nato sul Baltico ad un passo dalla guerra

    Redazione di Operai Contro, la guerra mondiale sembra lontana, invece è sempre più vicina. In Siria i compari degli USA e i compari dei Russi sembrano di avere come nemico l’ISIS. Dall’Iraq al Pakistan gli imperialisti USA continuano a bombardare. Gli imperialisti Russi, dopo aver bombardato nel passato, sono già dovuti fuggire Nel Nord Africa, gli imperialisti italiani si fronteggiano con gli imperialisti francesi e Inglesi Ma la guerra, tra il blocco imperialista guidato dagli USA e quello guidatao dai Russi, tra imperialisti è molto vicina Nei paesi Baltici. La guerra in Ucraina è ancora aperta. Nei Paesi Baltici, […]

    Continue Reading

  • Pubblichiamo per il dibattito Redazione di Operai Contro, non avete mai parlato del venezuela. La crisi economica, con la caduta del prezzo del petrolio, ha reso più aspre le contraddizioni tra proletariato e borghesia. Non conosco Maduro e non sono un suo sostenitore. L’ultimo annuncio di Maduro mi sembra  interessante: ” tutte le fabbriche che hanno interrotto la produzione saranno “occupate dal popolo” e i loro proprietari andranno in carcere. Se fosse stata applicata in Italia avremmo 80% delle fabbriche occupate. Un lettore   Maduro ha annunciato che è “giunta l’ora” di “radicalizzare la rivoluzione”. Quindi, tutte le fabbriche che hanno […] 0

    CHE COSA SUCCEDE IN VENEZUELA?

    Pubblichiamo per il dibattito Redazione di Operai Contro, non avete mai parlato del venezuela. La crisi economica, con la caduta del prezzo del petrolio, ha reso più aspre le contraddizioni tra proletariato e borghesia. Non conosco Maduro e non sono un suo sostenitore. L’ultimo annuncio di Maduro mi sembra  interessante: ” tutte le fabbriche che hanno interrotto la produzione saranno “occupate dal popolo” e i loro proprietari andranno in carcere. Se fosse stata applicata in Italia avremmo 80% delle fabbriche occupate. Un lettore   Maduro ha annunciato che è “giunta l’ora” di “radicalizzare la rivoluzione”. Quindi, tutte le fabbriche che hanno […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il governo italiano  organizza un vertice a Vienna sulla Libia.  Nella capitale Austriaca si riuniranno attorno al tavolo convocato e co-presieduto dal segretario di Stato Usa John Kerry e dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni i Paesi del “formato di Roma” (i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, alcuni Paesi europei e della regione, Organizzazioni Internazionali e regionali), allargato a Malta, Ciad, Niger e Sudan. “L’unità e la stabilizzazione della Libia rimangono un obiettivo prioritario per l’Italia”, sottolinea alla vigilia una nota della Farnesina. A quanto si apprende in ambienti europei e libici, dal vertice […] 0

    LIBIA: LE ACROBAZIE DEL GOVERNO ITALIANO PER ELIMINARE I CONCORRENTI

    Redazione di Operai Contro, il governo italiano  organizza un vertice a Vienna sulla Libia.  Nella capitale Austriaca si riuniranno attorno al tavolo convocato e co-presieduto dal segretario di Stato Usa John Kerry e dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni i Paesi del “formato di Roma” (i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, alcuni Paesi europei e della regione, Organizzazioni Internazionali e regionali), allargato a Malta, Ciad, Niger e Sudan. “L’unità e la stabilizzazione della Libia rimangono un obiettivo prioritario per l’Italia”, sottolinea alla vigilia una nota della Farnesina. A quanto si apprende in ambienti europei e libici, dal vertice […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, un altro operaio si è infortunato alla Fca di Pomigliano d’Arco. La Fiom ha chiesto un incontro urgente, ma intanto dopo l’infortunio si è continuato a lavorare, per lo più di domenica. Che negli ospedali il personale lavori pure di sabato, domeniche e festivi è comprensibile. Ma per fare auotoveicoli proprio no! Quand’è che ci decideremo a dire basta? Quand’è che smetteremo di sopportare? La Fiom ha chiesto un incontro urgente e gli altri sindacati, che fanno, che dicono? E noi che facciamo che diciamo? Saluti da Portici. Allego articolo da Napoli Zon.   NAPOLI, […] 0

    Un altro infortunio alla Fca di Pomigliano

    Redazione di Operai Contro, un altro operaio si è infortunato alla Fca di Pomigliano d’Arco. La Fiom ha chiesto un incontro urgente, ma intanto dopo l’infortunio si è continuato a lavorare, per lo più di domenica. Che negli ospedali il personale lavori pure di sabato, domeniche e festivi è comprensibile. Ma per fare auotoveicoli proprio no! Quand’è che ci decideremo a dire basta? Quand’è che smetteremo di sopportare? La Fiom ha chiesto un incontro urgente e gli altri sindacati, che fanno, che dicono? E noi che facciamo che diciamo? Saluti da Portici. Allego articolo da Napoli Zon.   NAPOLI, […]

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco Contro la repressione, per il pluralimo e il rilancio dell’opposizione di classe in Cgil. Ricomponiamo le lotte e riprendiamo la mobilitazione generale Documento presentato all’assemblea nazionale sindacatoaltracosa-opposizioneCgil il 12 maggio 2016 Chi volesse sostenerlo e firmarlo può scrivere a eliana.como@alice.it o l.scacchi@univda.it Contro la repressione, per il pluralimo e il rilancio dell’opposizione di classe in Cgil. Ricomponiamo le lotte e riprendiamo la mobilitazione generale In questi mesi ci siamo confrontati con il volto repressivo della FIOM e della CGIL. Hanno tentato di colpire compagni e compagne in FCA, che in quest’ultimo anno hanno contrastato il modello Marchionne con ripetuti […] 0

    Documento presentato all’assemblea nazionale sindacatoaltracosa-opposizioneCgil il 12 maggio 2016

    Il Foglio Bianco Contro la repressione, per il pluralimo e il rilancio dell’opposizione di classe in Cgil. Ricomponiamo le lotte e riprendiamo la mobilitazione generale Documento presentato all’assemblea nazionale sindacatoaltracosa-opposizioneCgil il 12 maggio 2016 Chi volesse sostenerlo e firmarlo può scrivere a eliana.como@alice.it o l.scacchi@univda.it Contro la repressione, per il pluralimo e il rilancio dell’opposizione di classe in Cgil. Ricomponiamo le lotte e riprendiamo la mobilitazione generale In questi mesi ci siamo confrontati con il volto repressivo della FIOM e della CGIL. Hanno tentato di colpire compagni e compagne in FCA, che in quest’ultimo anno hanno contrastato il modello Marchionne con ripetuti […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro Renzi può andare in tutte le trasmissioni televisive, può ammorbarci della sua presenza quotidiana sui media con i suoi “stiamo cambiando l’Italia”, ma resta la sostanza che continua a raccontare balle, oltre che portare in rovina gli operai e gli strati bassi della società. I dati sull’andamento dell’economia italiana con l’obbiettivo del superamento della crisi che il suo governo continua a sbandierare sono falsi. Le previsioni appena formulate dalla Commissione europea (si veda la tabella) non lasciano dubbi: non solo, se di crescita si può parlare, siamo nell’ordine dei decimali (dall’0,8% del 2015 all’1,1% del […] 0

    Le balle di Renzi

    Redazione di Operai Contro Renzi può andare in tutte le trasmissioni televisive, può ammorbarci della sua presenza quotidiana sui media con i suoi “stiamo cambiando l’Italia”, ma resta la sostanza che continua a raccontare balle, oltre che portare in rovina gli operai e gli strati bassi della società. I dati sull’andamento dell’economia italiana con l’obbiettivo del superamento della crisi che il suo governo continua a sbandierare sono falsi. Le previsioni appena formulate dalla Commissione europea (si veda la tabella) non lasciano dubbi: non solo, se di crescita si può parlare, siamo nell’ordine dei decimali (dall’0,8% del 2015 all’1,1% del […]

    Continue Reading