M5S: IL CAPITALISMO ONESTO

Redazione di Operai contro, lo scontro tra PD e M5S si sviluppa attorno all’onesta’. Certo non è difficile criticare il Pd come partito dei disonesti Ma alla lunga chiunque vinca lo scontro tra Pd e M5s, i parassiti dei padroni avranno vinto Come avete giustamente riportato dallo scritto di Lenin:  “La sostituzione del monopolio alla libera concorrenza è il tratto economico fondamentale, l’essenza dell’imperialismo. Il monopolismo si manifesta sotto cinque aspetti principali: 1) i cartelli, i sindacati e i trusts; la concentrazione della produzione ha raggiunto il grado che genera questi gruppi monopolistici di capitalisti; 2) la situazione monopolistica […]
Condividi:

Redazione di Operai contro,

lo scontro tra PD e M5S si sviluppa attorno all’onesta’.

Certo non è difficile criticare il Pd come partito dei disonesti

Ma alla lunga chiunque vinca lo scontro tra Pd e M5s, i parassiti dei padroni avranno vinto

Come avete giustamente riportato dallo scritto di Lenin:

 “La sostituzione del monopolio alla libera concorrenza è il tratto economico fondamentale, l’essenza dell’imperialismo. Il monopolismo si manifesta sotto cinque aspetti principali: 1) i cartelli, i sindacati e i trusts; la concentrazione della produzione ha raggiunto il grado che genera questi gruppi monopolistici di capitalisti; 2) la situazione monopolistica delle grandi banche: da tre a cinque banche gigantesche dirigono tutta la vita economica dell’America, della Francia, della Germania; 3) la conquista delle fonti di materie prime da parte dei trusts e dell’oligarchia finanziaria (il capitale finanziario è il capitale industriale monopolistico che si è fuso con il capitale bancario); 4) la spartizione (economica) del mondo tra i cartelli internazionali è cominciata. Questi cartelli internazionali che posseggono tutto il mercato mondiale e se lo spartiscono «amichevolmente» – finché una guerra non lo ridivida – sono già più di cento! L’esportazione del capitale, come fenomeno particolarmente caratteristico, a differenza dell’esportazione delle merci nell’epoca del capitalismo non monopolistico, è legata strettamente alla spartizione economica e politico-territoriale del mondo; 5) la spartizione territoriale del mondo (colonie) è terminata.”

L’imperialismo è il capitalismo morente e non ci potrà essere un  capitalismo onesto. Fanno ridere coloro che parlano di diritti degli operai e altre banalità del genere.

l’imputridimento del capitalismo si manifesta con la formazione di un enorme strato di rentiers, di capitalisti che vivono del «taglio delle cedole». In terzo luogo, l’esportazione del capitale è parassitismo elevato al quadrato. In quarto luogo, «il capitale finanziario aspira alla supremazia e non alla libertà». La reazione politica su tutta la linea è propria dell’imperialismo. Venalità, corruzione in proporzioni gigantesche, truffe di ogni genere. ………… La società odierna vive a spese del proletariato contemporaneo. 

 In tutto il mondo

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.