Archive for Maggio 6th, 2016

  • Facebook Comments 0

    OPERAI FOMAS

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, avete pubblicato delle corrispondenza in cui avete parlato dell’aristocrazia operaia come nemici degli operai. Non sono bravo a spiegare il perchè della nascita dell’aristocrazia operaia. Ma considero importante capire qual’è l’attuale fase del capitalismo. Ho cercato su Internet ed ho trovato uno scritto di Lenin del 1916. Vi invio l’inizio dello scritto e allegato in pdf lo scritto di Lenin Per noi operai capire è importante Un vostro lettore Operaio Lenin È necessario cominciare dalla definizione più precisa e completa possibile dell’imperialismo. L’imperialismo è uno stadio storico particolare del capitalismo. Questa particolarità ha tre aspetti: […] 0

    ARISTOCRAZIA OPERAIA E IMPERIALISMO

    Redazione di Operai Contro, avete pubblicato delle corrispondenza in cui avete parlato dell’aristocrazia operaia come nemici degli operai. Non sono bravo a spiegare il perchè della nascita dell’aristocrazia operaia. Ma considero importante capire qual’è l’attuale fase del capitalismo. Ho cercato su Internet ed ho trovato uno scritto di Lenin del 1916. Vi invio l’inizio dello scritto e allegato in pdf lo scritto di Lenin Per noi operai capire è importante Un vostro lettore Operaio Lenin È necessario cominciare dalla definizione più precisa e completa possibile dell’imperialismo. L’imperialismo è uno stadio storico particolare del capitalismo. Questa particolarità ha tre aspetti: […]

    Continue Reading

  • Redazione di  Operai Contro, per mesi Russi, USA, Assad, Francesi, Gran Bretagna, hanno rotto i timpani sullo scempio alla cultura che i terroristi stavano commettendo a Palmira Era tutta una balla Palmira è tutta intera. Se qualcosa è crollato colpa dei bombardamenti di Putin Come i nazisti di Hitler gli assassini di Putin si sono gratificati con un concerto Cronaca ANSA L’orchestra filarmonica del celebre teatro Marinski di San Pietroburgo suona nell’antico teatro di Palmira, nel cuore dell’area archeologica sfregiata dall’Isis. Il presidente russo Vladimir Putin si è collegato da Mosca in video conferenza per ringraziare chi combatte contro […] 0

    SIRIA: LE MENZOGNE DEI PADRONI

    Redazione di  Operai Contro, per mesi Russi, USA, Assad, Francesi, Gran Bretagna, hanno rotto i timpani sullo scempio alla cultura che i terroristi stavano commettendo a Palmira Era tutta una balla Palmira è tutta intera. Se qualcosa è crollato colpa dei bombardamenti di Putin Come i nazisti di Hitler gli assassini di Putin si sono gratificati con un concerto Cronaca ANSA L’orchestra filarmonica del celebre teatro Marinski di San Pietroburgo suona nell’antico teatro di Palmira, nel cuore dell’area archeologica sfregiata dall’Isis. Il presidente russo Vladimir Putin si è collegato da Mosca in video conferenza per ringraziare chi combatte contro […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, per chi non l’avesse ancora capito, Renzi è per i grandi progetti. Non rompetegli i coglioni con i posti di lavoro, i salari e le pensioni da fame, i licenziamenti e i disoccupati. Per Renzi queste sono quisquiglie, che fra l’altro lui ha già pesantemente peggiorato con il Jobs Act. Ha detto basta con i “piccoli progetti”, ed ha aggiunto: “E’ finito il tempo del vittimismo in cui tutti dicevano che non c’erano soldi. I soldi ci sono, occorre spenderli bene”. Così Renzi, in vista delle amministrative e del referendum di ottobre, si prepara a spendere […] 0

    Renzi si caga addosso e assicura soldi ai carrozzoni elettorali

    Caro Operai Contro, per chi non l’avesse ancora capito, Renzi è per i grandi progetti. Non rompetegli i coglioni con i posti di lavoro, i salari e le pensioni da fame, i licenziamenti e i disoccupati. Per Renzi queste sono quisquiglie, che fra l’altro lui ha già pesantemente peggiorato con il Jobs Act. Ha detto basta con i “piccoli progetti”, ed ha aggiunto: “E’ finito il tempo del vittimismo in cui tutti dicevano che non c’erano soldi. I soldi ci sono, occorre spenderli bene”. Così Renzi, in vista delle amministrative e del referendum di ottobre, si prepara a spendere […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, una lettera al Corriere della Sera del primo maggio, chiede come mai il film “Il leone del deserto” di Moustapha Akkad, non sia mai stato proiettato in Italia. Tranne una sola volta all’Archivio di Stato di Roma, a seguito di una conferenza tenuta da Massimo D’Alema, quando era ministro degli esteri. (Il film “Il leone del deserto”, è la biografia di Omar el Mukhtar, il condottiero combattente libico che si batté contro la riconquista della Libia da parte del Regio Esercito italiano. Considerato nel suo Paese un eroe nazionale, Mukhtar fu giustiziato per ordine del gerarca […] 0

    Sergio Romano: l’equidistanza dalle barbarie di Stato nascoste

    Caro Operai Contro, una lettera al Corriere della Sera del primo maggio, chiede come mai il film “Il leone del deserto” di Moustapha Akkad, non sia mai stato proiettato in Italia. Tranne una sola volta all’Archivio di Stato di Roma, a seguito di una conferenza tenuta da Massimo D’Alema, quando era ministro degli esteri. (Il film “Il leone del deserto”, è la biografia di Omar el Mukhtar, il condottiero combattente libico che si batté contro la riconquista della Libia da parte del Regio Esercito italiano. Considerato nel suo Paese un eroe nazionale, Mukhtar fu giustiziato per ordine del gerarca […]

    Continue Reading