Archive for Maggio 1st, 2016

  • TURCHIA (ANSA) – ROMA, 1 MAG – Almeno una persona è morta a Istanbul dopo che la polizia ha usato cannoni ad acqua e lacrimogeni per disperdere i manifestanti che cercavano di entrare a piazza Taksim dove le celebrazioni per il 1mo maggio sono vietate. Secondo quanto riferisce il quotidiano turco Hurriyet, un manifestante, Nail Mavus, 57 anni, è stato colpito da una delle auto usate per i cannoni ad acqua mentre tentava di raggiungere piazza Taksim. L’uomo è morto poco dopo il ricovero in ospedale. La polizia ha usato anche i lacrimogeni per disperdere una folla di 40 […] 0

    1 MAGGIO NEL MONDO

    TURCHIA (ANSA) – ROMA, 1 MAG – Almeno una persona è morta a Istanbul dopo che la polizia ha usato cannoni ad acqua e lacrimogeni per disperdere i manifestanti che cercavano di entrare a piazza Taksim dove le celebrazioni per il 1mo maggio sono vietate. Secondo quanto riferisce il quotidiano turco Hurriyet, un manifestante, Nail Mavus, 57 anni, è stato colpito da una delle auto usate per i cannoni ad acqua mentre tentava di raggiungere piazza Taksim. L’uomo è morto poco dopo il ricovero in ospedale. La polizia ha usato anche i lacrimogeni per disperdere una folla di 40 […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, ti invio alcune immagini del 1 maggipo in italia Torino genova Concerti a roma   Concertone a taranto Facebook Comments 0

    IL 1 MAGGIO IN ITALIA

    Redazione di operai Contro, ti invio alcune immagini del 1 maggipo in italia Torino genova Concerti a roma   Concertone a taranto Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, l’analisi di come sono strutturati oggi e come lo erano ieri i partiti (al governo e/o all’opposizione), può servire per capire come deve essere strutturato il partito operaio? Sicuramente è molto utile e direi indispensabile, per capire come funziona la macchina del nemico ed i suoi punti deboli. Ma, non per mettere in discussione che il partito operaio (a mio parere), si debba basare su una struttura di cellule e sezioni di fabbrica, di cantiere, di operai rurali e dei servizi, nonché di quartiere o zona. Direi anche in “territorio” di forte – anche se non […] 0

    LE FORME PARTITO E L’ARISTOCRAZIA OPERAIA

    Caro Operai Contro, l’analisi di come sono strutturati oggi e come lo erano ieri i partiti (al governo e/o all’opposizione), può servire per capire come deve essere strutturato il partito operaio? Sicuramente è molto utile e direi indispensabile, per capire come funziona la macchina del nemico ed i suoi punti deboli. Ma, non per mettere in discussione che il partito operaio (a mio parere), si debba basare su una struttura di cellule e sezioni di fabbrica, di cantiere, di operai rurali e dei servizi, nonché di quartiere o zona. Direi anche in “territorio” di forte – anche se non […]

    Continue Reading

  • anche Mattarella fa il suo appello al lavoro:” “Sul lavoro è fondata la nostra Repubblica” e creare lavoro è “impegno costituzionale vivo e attuale” affinchè “la cittadinanza sia piena e non mutilata”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Riportiamo ciò che abbiamo scritto da tempo: ”  Operai Contro è Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, […] 0

    MATTARELLA E IL LAVORO

    anche Mattarella fa il suo appello al lavoro:” “Sul lavoro è fondata la nostra Repubblica” e creare lavoro è “impegno costituzionale vivo e attuale” affinchè “la cittadinanza sia piena e non mutilata”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Riportiamo ciò che abbiamo scritto da tempo: ”  Operai Contro è Il giornale della rivolta operaia contro il lavoro, salariato. Una grande mistificazione sociale sta travolgendo tutti. Centinaia di migliaia di operai vengono licenziati, lasciati in mezzo ad una strada con un sussidio miserabile e tutti si sgolano a chiedere lavoro. “Ci vuole il lavoro per dare futuro ai giovani, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, in Italia dal 2000 al 2015 sono più di 16 mila gli operai assassinati dai padroni in fabbrica. Molte migliaia gli operai che hanno contratto malattie che li ha portati alla morte, Molte migliaia gli operai feriti e resi invalidi. Cosa è questa, se non una strage Mai nessun padrone è stato condannato dalla magistratura La strage di operai è la realtà, fanno ridere coloro che parlano di difesa dei diritti e delle conquiste operaie. Se si vuole una descrizione sintetica della società capitalista, la strage impunita degli operai la rappresenta. Operai, quando non veniamo […] 0

    LA STRAGE DI OPERAI NELLE FABBRICHE

    Redazione di Operai Contro, in Italia dal 2000 al 2015 sono più di 16 mila gli operai assassinati dai padroni in fabbrica. Molte migliaia gli operai che hanno contratto malattie che li ha portati alla morte, Molte migliaia gli operai feriti e resi invalidi. Cosa è questa, se non una strage Mai nessun padrone è stato condannato dalla magistratura La strage di operai è la realtà, fanno ridere coloro che parlano di difesa dei diritti e delle conquiste operaie. Se si vuole una descrizione sintetica della società capitalista, la strage impunita degli operai la rappresenta. Operai, quando non veniamo […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Renzi ogni giorno deve presenziare ad eventi di qualche opera, vera o presunta. Di questo passo lo vedremo all’inaugurazione, ogni volta che chiudono una buca sulla strada. L’altro ieri in Sicilia è andato a inaugurare un viadotto che non è mai crollato, era interrotto per lavori in corso. Per sparare la sua politica antioperaia e antipopolare in televisione, Renzi più che non perdere occasione, se le inventa di sana pianta. Ma ogni volta trova gente inferocita, fermata solo dalle forze dell’ordine. Per compensare alle figuracce ricorre al sefie, o si va riprendere nei salotti senza interlocutori. […] 0

    Renzi inaugura pure le buche chiuse

    Caro Operai Contro, Renzi ogni giorno deve presenziare ad eventi di qualche opera, vera o presunta. Di questo passo lo vedremo all’inaugurazione, ogni volta che chiudono una buca sulla strada. L’altro ieri in Sicilia è andato a inaugurare un viadotto che non è mai crollato, era interrotto per lavori in corso. Per sparare la sua politica antioperaia e antipopolare in televisione, Renzi più che non perdere occasione, se le inventa di sana pianta. Ma ogni volta trova gente inferocita, fermata solo dalle forze dell’ordine. Per compensare alle figuracce ricorre al sefie, o si va riprendere nei salotti senza interlocutori. […]

    Continue Reading