AFGHANISTAN: I PARTIGIANI ALL’ATTACCO

Redazione di Operai contro, la lotta di resistenza contro l’occupazione dei padroni ocidentali guidati dagli USA continua. I padroni Russi non bombardano, sono già dovuti scappare una volta. Ha provocato 24 morti e oltre 100 feriti un attentato a Kabul, vicino al ministero della Difesa.  L’attentato è stato rivendicato dai Talebani nell’ambito dell’offensiva di primavera lanciata lo scorso 12 aprile: ad annunciarlo era stato il consiglio direttivo degli insorti con una nota pubblicata sul sito ‘Islamic Emirate of Afghanistan’. La nuova offensiva, si legge nel comunicato, si terrà in onore del mullah Omar, il defunto leader talebano, sotto la cui […]
Condividi:

Redazione di Operai contro,

la lotta di resistenza contro l’occupazione dei padroni ocidentali guidati dagli USA continua.

I padroni Russi non bombardano, sono già dovuti scappare una volta.

Ha provocato 24 morti e oltre 100 feriti un attentato a Kabul, vicino al ministero della Difesa. 

L’attentato è stato rivendicato dai Talebani nell’ambito dell’offensiva di primavera lanciata lo scorso 12 aprile: ad annunciarlo era stato il consiglio direttivo degli insorti con una nota pubblicata sul sito ‘Islamic Emirate of Afghanistan’. La nuova offensiva, si legge nel comunicato, si terrà in onore del mullah Omar, il defunto leader talebano, sotto la cui leadership “venne pacificato il 95% del territorio della nostra nazione da malvagità, corruzione e oppressione”.

Un vostro lettore

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.