Sul falso in bilancio

Redazione di Operai Contri il governo Renzi continua a dimostrare di voler bene ai padroni e anche per quanto riguarda il falso in bilancio per il momento nulla è cambiato. Il PD nel corso del 2015 ha creato un testo legislativo che doveva portare al varo di una nuova legge sul falso in bilancio che sostituisse quella di Berlusconi. La nuova legge è stata scritta così “bene” da inasprire le pene, ma da renderle al tempo stesso nella maggior parte dei casi inapplicabili. Il testo di legge è così approdato alle sezioni unite della corte di cassazione. In queste […]
Condividi:

Redazione di Operai Contri

il governo Renzi continua a dimostrare di voler bene ai padroni e anche per quanto riguarda il falso in bilancio per il momento nulla è cambiato.
Il PD nel corso del 2015 ha creato un testo legislativo che doveva portare al varo di una nuova legge sul falso in bilancio che sostituisse quella di Berlusconi. La nuova legge è stata scritta così “bene” da inasprire le pene, ma da renderle al tempo stesso nella maggior parte dei casi inapplicabili.
Il testo di legge è così approdato alle sezioni unite della corte di cassazione. In queste sezioni dovranno decidere se nella punibilità rientreranno o meno la valutazioni che sono per altro il cuore di tutti i bilanci. Ovvero dovranno decidere se ai padroni sarà consentito di mentire nelle valutazioni contenute nei loro bilanci oppure no. I legislatori hanno infatti ben pensato di lasciare questa ambiguità regalando mal che vada un altro anno di impunità ai padroni che intendono falsificare i loro bilanci e nella migliore delle ipotesi potrebbero aver creato una legge finta che di fatto legittimerà ogni genere di falsità.
Il compito di Renzi è quello di rendere il paese sempre più funzionale alle esigenze del capitale mantenendo il più possibile un’ immagine cristallina.E allora cosa c’è di meglio che far credere alla opizione pubblica di aver inasprito le pene sul falso in bilancio mentre di fatto le ha rese ancor più raggirabili? Questa possibilità di falsificare i bilanci non implica, come molti credono, solo una questione di evasione fiscale, il poter far figurare un’ azienda in perdita quando questa non lo è potrebbe rendere più facile opeare dei licenziamenti.

D.C.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.