EMIGRAZIONE: IL FALLIMENTO DELL’IMPERIALISMO

Redazione di Operai Contro, milioni di uomini,donne e bambini emigrano in tutto il mondo. Le nazioni imperialiste sono prese d’assalto da milioni di emigranti. Gli emigranti fuggono dalla guerra come i Siriani, gli Iraqueni, gli Afghani. Fuggono da feroci dittatori come gli Egiziani e i Tunisini. Ma più che altro fuggono dalla fame e miseria. I padroni imperialisti hanno ridotto il 90% delle nazioni di tutta la terra a campi di concentramento in cui si muore per fame. Gli emigranti rischiano la vita piuttosto che morire di fame. Nelle roccaforti imperialiste i padroni, i loro politici e i loro […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

milioni di uomini,donne e bambini emigrano in tutto il mondo. Le nazioni imperialiste sono prese d’assalto da milioni di emigranti. Gli emigranti fuggono dalla guerra come i Siriani, gli Iraqueni, gli Afghani. Fuggono da feroci dittatori come gli Egiziani e i Tunisini. Ma più che altro fuggono dalla fame e miseria. I padroni imperialisti hanno ridotto il 90% delle nazioni di tutta la terra a campi di concentramento in cui si muore per fame. Gli emigranti rischiano la vita piuttosto che morire di fame.

Nelle roccaforti imperialiste i padroni, i loro politici e i loro amministratori, una piccola minoranza  hanno ridotto la maggioranza della popolazione a schiavi salariati.

Politici truffatori e ignoranti si presentano come i santi salvatori del capitalismo

La piccola borghesia e l’aristocrazia operaia sono i fedeli alleati dei padroni.

Ma l’emigrazione di milioni di persone, non è altro che il segno del fallimento del capitalismo.

Questo cadavere non andrà nella tomba da solo, occorre l’insurrezione degli operai per seppellirlo

Operai è il nostro momento costruiamo il partito operaio per seppellire il capitalismo e imporre la nostra dittatura

In questo momento gli operai che restano fermi a guardare o pensano di risolvere i problemi con miserabili accordi sindacali, fanno il gioco dei padroni

I sindacalisti fanno parte della piccola borghesia e dell’aristocrazia operaia al servizio dei padroni

Viva la dittatura degli operai

Un Operaio

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.