Culle vuote: l’afflato della Ministra Lorenzin per la razza pura

Caro Operai Contro, appena uscita la notizia Istat che i nati in Italia nel 2015 sono al minimo storico, la Ministra Lorenzin ha dichiarato: “Le culle vuote sono il principale problema economico del paese. La prossima settimana alla Camera si discuteranno le mozioni a sostegno della famiglia”. Tralasciamo un momento la solita promessa propagandistica del “sostegno alla famiglia”. Quindi per la Lorenzin, le milioni di persone in povertà e altrettante in ristrettezze economiche, che per questi motivi non hanno fatto figli e sono ormai grandini per farli, non rientrano nel “principale problema economico del paese”. Possono continuare a sopravvivere, […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

appena uscita la notizia Istat che i nati in Italia nel 2015 sono al minimo storico, la Ministra Lorenzin ha dichiarato: “Le culle vuote sono il principale problema economico del paese. La prossima settimana alla Camera si discuteranno le mozioni a sostegno della famiglia”.

Tralasciamo un momento la solita promessa propagandistica del “sostegno alla famiglia”.

Quindi per la Lorenzin, le milioni di persone in povertà e altrettante in ristrettezze economiche, che per questi motivi non hanno fatto figli e sono ormai grandini per farli, non rientrano nel “principale problema economico del paese”. Possono continuare a sopravvivere, chi nella povertà più assoluta, chi sul filo della povertà, chi nel disagio economico.

Per tanti anni moltissime coppie, oggi non più giovani hanno rinunciato a fare figli, perché zavorrati da salari miserabili, dalla disoccupazione, dal mutuo, dallo sfratto, spesso socialmente disgregati.

Come mai nè la Lorenzin nè chi l’ha preceduta si è accorto di questi problemi che anzi si sono aggravati? Qualcuno li ha avvisati che in Italia i disoccupati sono quasi 7 milioni e poco meno i precari?

Come mai oggi una massa di ipocriti con in testa la Lorenzin, scoprono le culle vuote?

Perchè nessuno dei prezzolati imbecilli della politica di Palazzo, ha mai pensato che il posto di tanti bambini mai nati che ora sarebbero adulti, potrebbe essere preso dai tanti migranti in cerca di una vita dignitosa, e non certo di essere sfruttati come schiavi ed emarginati socialmente?

La Lorenzin che sente l’afflato delle culle vuote, come mai non ha fiatato sul fatto che 8 mila bambini sbarcati dai barconi in Italia senza genitori, sono spariti e né lei, né il suo governo sa dire dove sono finiti?

Forse qualcuno li ha fatti sparire per paura che riempissero le culle vuote?

La Lorenzin vuole che le culle siano riempite dalla pura razza italica e riservare ai migranti la condizione di schiavitù?

Saluti da una lettrice

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.