Renzi: dopo le scuole sistema anche gli ospedali.

Caro Operai Contro, da quando Renzi è intervenuto personalmente negli edifici scolastici spiegando che stava introducendo “la buona scuola”, sono proliferate le pantegane non solo nelle scuole ma anche negli ospedali. Qui di seguito mando un estratto dal Messaggero. Saluti da Roma   Allarme topi a Roma, i roditori “regnano” tra scuole e ospedali. Vengono fuori al calar della notte, quando il silenzio invade le strade di Roma. Richiamati per lo più dai rifiuti, che attanagliano molti angoli della Capitale. È questo il momento ideale in cui i topi si appalesano. Li vedi che corrono veloci, gettandosi tra i […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

da quando Renzi è intervenuto personalmente negli edifici scolastici spiegando che stava introducendo “la buona scuola”, sono proliferate le pantegane non solo nelle scuole ma anche negli ospedali. Qui di seguito mando un estratto dal Messaggero. Saluti da Roma

 

Allarme topi a Roma, i roditori “regnano” tra scuole e ospedali.

Vengono fuori al calar della notte, quando il silenzio invade le strade di Roma. Richiamati per lo più dai rifiuti, che attanagliano molti angoli della Capitale. È questo il momento ideale in cui i topi si appalesano. Li vedi che corrono veloci, gettandosi tra i sacchi dell’immondizia fuori dalla stazione metro di Ponte Mammolo o tra gli scatoloni, che gli esercenti, a fine giornata, lasciano agli angoli del vicolo del Cinque, a Trastevere, o a Campo de’ Fiori. Poi, però, ci sono anche i roditori che, sfidando il giorno, passeggiano allegramente e non solo nelle strade. Colti in “flagrante” nelle scuole, tra gli scaffali delle dispense, tra quelli delle biblioteche pubbliche, nei cortili degli ospedali.

Non c’è municipio di Roma esente dal problema. Nella XIII circoscrizione, alla scuola Andrea Baldi, i topi sono stati visti nei locali che ospitano l’impianto idrico dell’edificio, nel V municipio, alla scuola di via Ferraironi i bambini e le insegnanti hanno rinvenuto, pochi giorni fa, la carcassa di un roditore nel cortile. E lo stesso è accaduto, appena il 26 gennaio, nello spazio esterno dell’Istituto comprensivo di via D’Avarna (XII municipio).

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.