Aiuti umanitari di Renzi? Salvare banche e tutelare i padroni

Caro Operai Contro, il governo Renzi è troppo impegnato a rafforzare i contingenti militari italiani nel mondo, non si occupa di aiuti umanitari. E’ troppo impegnato a legiferare contro gli operai e strati meno abbienti, troppo impegnato a salvare banche e proteggere i padroni. Troppo impegnato, non si occupa di aiuti umanitari. Invio una nota tratta da Avvenire.it. Saluti da un lettore. La guerra in Siria va verso il sesto anno. 120 organizzazioni umanitarie in un appello per il cessate il fuoco, hanno riconfermato i dati spaventosi legati alla guerra. Gente in fuga dalle proprie case non si conta […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

il governo Renzi è troppo impegnato a rafforzare i contingenti militari italiani nel mondo, non si occupa di aiuti umanitari. E’ troppo impegnato a legiferare contro gli operai e strati meno abbienti, troppo impegnato a salvare banche e proteggere i padroni. Troppo impegnato, non si occupa di aiuti umanitari. Invio una nota tratta da Avvenire.it. Saluti da un lettore.

La guerra in Siria va verso il sesto anno. 120 organizzazioni umanitarie in un appello per il cessate il fuoco, hanno riconfermato i dati spaventosi legati alla guerra.

Gente in fuga dalle proprie case non si conta più. Si calcola poi che 13,5 milioni di persone all’interno della Siria hanno bisogno di assistenza umanitaria urgente. Di questi 6,6 milioni sono sfollati. Inoltre ci sono 4,6 milioni di siriani espatriati. In quanto alle vittime l’Onu calcola almeno 250mila morti.

Le organizzazioni umanitarie chiedono, per tutte le organizzazioni con questi scopi, il libero accesso in Siria per portare aiuti immediati a chi ne ha bisogno; tregue umanitarie e incondizionate, un cessate il fuoco monitorato per consentire di portare cibo e assistenza ai civili, vaccinazioni e altre campagne sanitarie e riportare a scuola i bambini; la fine degli attacchi alle infrastrutture civili; libertà di circolazione per tutti i civili e revoca immediata di tutti gli assedi messi in atto da tutte le parti.

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.