ILVA?

Redazione di Operai Contro, Renzi mette in vendita l’ILVA, ma in realtà cerca un modo per licenziare gli operai. Gli operai dell’ILVA di Genova Occupano il comune Sono 3510 gli esuberi temporanei indicati dall’Ilva ai sindacati durante l’incontro odierno, che si tiene nello stabilimento di Taranto, relativo all’avvio della consultazione per la proroga dei contratti solidarietà. Nello specifico: 1713 nell’area Laminazione e tubifici, 975 nell’Area Servizi, Staff e Manutenzioni e 831 nell’area fusoria. La fermata potrà essere totale o completa, sia pure per periodi parziali, per tutti gli altri reparti alimentati dalle produzioni area a caldo dello stabilimento di […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Renzi mette in vendita l’ILVA, ma in realtà cerca un modo per licenziare gli operai.

Gli operai dell’ILVA di Genova Occupano il comune

Sono 3510 gli esuberi temporanei indicati dall’Ilva ai sindacati durante l’incontro odierno, che si tiene nello stabilimento di Taranto, relativo all’avvio della consultazione per la proroga dei contratti solidarietà. Nello specifico: 1713 nell’area Laminazione e tubifici, 975 nell’Area Servizi, Staff e Manutenzioni e 831 nell’area fusoria. La fermata potrà essere totale o completa, sia pure per periodi parziali, per tutti gli altri reparti alimentati dalle produzioni area a caldo dello stabilimento di Taranto.

Il provvedimento farà data dal 3 marzo e avrà la durata di 12 mesi. Sarà interessata, nella ripartizione delle ore lavorative, una platea di 11.033 lavoratori. Lo scorso anno fu concordato un numero massimo di 4.074 unità.

All’Ilva di Taranto si va avanti con contratti di solidarietà, cassa integrazione e lavorando con la morte sulle spalle

I sindacati non pensano neanche lontanamente ad unificare la lotta degli operai di genova e quelli di Taranto

Operai organizziamoci

Un operaio dell’ILVA

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.