MATTARELLA: IL TORMENTONE E’ INIZIATO

Cari lettori, i giornalisti borghesi hanno iniziato il tormentone Mattarella. Lo presentano come il buon padre di famiglia che parla al cuore degli italiani. Noi ricordiamo solo che Mattarella è il politico democristiano che ha sempre parlato al portafoglio dei padroni. Ma cosa ha detto Mattarella nel suo primo discorso di fine anno alla nazione? “L’occupazione è tornata a crescere. Ma questo dato positivo, che pure dà fiducia, l’uscita dalla recessione economica e la ripresa non pongono ancora termine alle difficoltà quotidiane di tante persone e di tante famiglie. Il lavoro manca ancora a troppi dei nostri giovani”. L’occupazione […]
Condividi:

Cari lettori,

i giornalisti borghesi hanno iniziato il tormentone Mattarella. Lo presentano come il buon padre di famiglia che parla al cuore degli italiani. Noi ricordiamo solo che Mattarella è il politico democristiano che ha sempre parlato al portafoglio dei padroni.

Ma cosa ha detto Mattarella nel suo primo discorso di fine anno alla nazione?

“L’occupazione è tornata a crescere. Ma questo dato positivo, che pure dà fiducia, l’uscita dalla recessione economica e la ripresa non pongono ancora termine alle difficoltà quotidiane di tante persone e di tante famiglie. Il lavoro manca ancora a troppi dei nostri giovani”.

L’occupazione è tornata a crescere signor Mattarella solo nei dati statici dell’ISTAT. I giovani al nord e al sud ( maschi e femmine) sono gli schiavi posti a disposizione dei padroni italiani. I padroni posssono scegliere la migliore gioventù da sottomettere al lavoro salariato per aumentare i loro profitti.

Signor Mattarella la miseria cresce, i pensionati sono ridotti alla fame da  Renzi. I risparmi di tutta una vita sono stati rubati dal governo e regalati  ai banchieri.

Signor Mattarella smettiamola  con il ritornello dei poveri giovani meridionali ai quali Renzi e padroni vogliono dare un lavoro salariato.

Signor Mattarella i padroni italiani partecipano alle guerre, il lavoro che daranno ai giovani è quello di servire da carne da macello alle mire imperialiste dei padroni.

Signor Mattarella il governo riduce le tasse ai padroni, elimina i reati di evasioni. Smettiamola di parlare di evasione per colpire i pensionati e gli operai con la tassazione indiretta

Signor Mattarella la smetta di fare il padre di famiglia di tutti

Signor Mattarella come tutto l’apparato statale, lei è al servizio dei padroni italiani.

Operai, smettiamola di piangere e organizziamoci

Operai, costruiamo un forte Partito Operaio

La redazione di Operai Contro

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.