BOLOGNA: SCIOPERO AD OLTRANZA OPERAIE HOLIDAY INN

Redazione, Seconda giornata di sciopero presso l’Holiday Inn di Bologna Fiera, dove le 12 operaie delle pulizie sono state messe alla porta dalla cooperativa POLICOOP. In tarda mattinata, stante il perdurante silenzio da parte della committenza, è stata la voce operaia a fare irruzione nel salone d’ingresso rivendicando un confronto con l’amministrazione. Il cambio appalto interno al consorzio, attraverso una nuova coop appositamente costituita, e quello del CCNL sono spuntati nel primo pomeriggio con l’ottenimento delle lettere di assunzione: contratto UGL, livello minimo di inquadramento, nessuno scatto di anzianità, stralcio dell’accordo integrativo salariale e per finire applicazione per tutte […]
Condividi:

Redazione,

Seconda giornata di sciopero presso l’Holiday Inn di Bologna Fiera, dove le 12 operaie delle pulizie sono state messe alla porta dalla cooperativa POLICOOP. In tarda mattinata, stante il perdurante silenzio da parte della committenza, è stata la voce operaia a fare irruzione nel salone d’ingresso rivendicando un confronto con l’amministrazione. Il cambio appalto interno al consorzio, attraverso una nuova coop appositamente costituita, e quello del CCNL sono spuntati nel primo pomeriggio con l’ottenimento delle lettere di assunzione: contratto UGL, livello minimo di inquadramento, nessuno scatto di anzianità, stralcio dell’accordo integrativo salariale e per finire applicazione per tutte del Jobs Act.

Un carico ancora più insopportabile che ha fatto tornare al mittente i nuovi contratti proposti, e le operaie ancora più infuriate all’ingresso principale. Ci ha pensato poco dopo il direttore della struttura con un altro dipendente a moltiplicare le provocazioni, arrivando ad afferrare e spintonare fisicamente un’operaia, facendo cadere una volta per tutte la maschera alla complicità nel piano di eliminazione delle operaie sindacalizzate. L’arrivo di tre volanti della polizia è servito unicamente a ricaricare le energie alle scioperanti e ad attirare l’attenzione sulla lotta a Holiday Inn.

Mille volte più di ieri e di oggi, domani ai nostri posti ci troverete.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.