EMIGRANTI: DOPO LE STRAGI DEL MEDITERRANEO, I PADRONI LI AMMAZZANO UTILIZZANDO IL GELO

Redazione di Operai Contro, Dal 20 Novembre, diversi paesi nella rotta balcanica stanno permettendo di attraversare i confini solo agli emigranti provenienti da Siria, Afghanistan e Iraq Emigranti di altre nazionalità che stanno cercando protezione in Europa al momento sono bloccate fuori. Questa decisione rischia di lasciare abbandonate e con un futuro incerto migliaia di persone Si fa sempre più difficile la situazione per migliaia di migranti bloccati alle frontiere lungo la rotta balcanica, a causa delle restrizioni imposte negli ultimi due giorni da Macedonia, Serbia, Croazia e Slovenia. La neve e il freddo saranno il plotone di esecuzione […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Dal 20 Novembre, diversi paesi nella rotta balcanica stanno permettendo di attraversare i confini solo agli emigranti provenienti da Siria, Afghanistan e Iraq

Emigranti di altre nazionalità che stanno cercando protezione in Europa al momento sono bloccate fuori. Questa decisione rischia di lasciare abbandonate e con un futuro incerto migliaia di persone

Si fa sempre più difficile la situazione per migliaia di migranti bloccati alle frontiere lungo la rotta balcanica, a causa delle restrizioni imposte negli ultimi due giorni da Macedonia, Serbia, Croazia e Slovenia.

La neve e il freddo saranno il plotone di esecuzione dei padroni

Gli emigranti non sono invasori

I padroni sono degli assassini

Un operaio Senegalese

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.