UN MINUTO DI SILENZIO PER I CIVILI UCCISI, IN MEDIO ORIENTE E AFRICA, DAI BOMBARDAMENTI DEI PADRONI OCCIDENTALI E RUSSI

Redazione di Operai Contro, leggo gli articoli contro le sei studentesse di Varese che hanno chiesto di fare un minuto di silenzio anche per le vittime dei bombardamenti in medio oriente. Non trovo niente di grave nella richiesta delle studentesse. Non trovo niente di strano nel fare un minuto di silenzio per la popolazione civile mussulmana, che i bombardamenti dei civili padroni occidentali massacrano In Italia i cosi detti gruppuscoli della sinistra e i loro così detti intellettuali sono al servizio della borghesia occidentale Crozza è l’unico intellettuale decente che c’è in Italia Crozza ha avuto il coraggio di […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

leggo gli articoli contro le sei studentesse di Varese che hanno chiesto di fare un minuto di silenzio anche per le vittime dei bombardamenti in medio oriente.

Non trovo niente di grave nella richiesta delle studentesse.

Non trovo niente di strano nel fare un minuto di silenzio per la popolazione civile mussulmana, che i bombardamenti dei civili padroni occidentali massacrano

In Italia i cosi detti gruppuscoli della sinistra e i loro così detti intellettuali sono al servizio della borghesia occidentale

Crozza è l’unico intellettuale decente che c’è in Italia

Crozza ha avuto il coraggio di denunciare che i bombardamenti in medio oriente sono delle stragi di civili:

1 milione di morti in Iraq

220 mila morti in Afhanistan

80 mila in Pachistan

e poteva proseguire

Un lettore cristiano

2
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.