PERCHE’ NON FARE ANCHE UN MINUTO DI SILENZIO PER LE STRAGI DI CIVILI DEI BOMBARDAMENTI USA, RUSSI, FRANCESI, ARABI ECC ?

Redazione di Operai Contro, leggo gli articoli contro le sei studentesse di Varese che hanno chiesto di fare un minuto di silenzio anche per le vittime dei bombardamenti in medio oriente. Non trovo niente di grave nella richiesta delle studentesse. Non trovo niente di strano nel fare un minuto di silenzio per la popolazione civile mussulmana, che i bombardamenti dei civili padroni occidentali massacrano In Italia i cosi detti gruppuscoli della sinistra e i loro così detti intellettuali sono al servizio della borghesia occidentale Crozza è l’unico intellettuale decente che c’è in Italia Crozza ha avuto il coraggio di […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

leggo gli articoli contro le sei studentesse di Varese che hanno chiesto di fare un minuto di silenzio anche per le vittime dei bombardamenti in medio oriente.

Non trovo niente di grave nella richiesta delle studentesse.

Non trovo niente di strano nel fare un minuto di silenzio per la popolazione civile mussulmana, che i bombardamenti dei civili padroni occidentali massacrano

In Italia i cosi detti gruppuscoli della sinistra e i loro così detti intellettuali sono al servizio della borghesia occidentale

Crozza è l’unico intellettuale decente che c’è in Italia

Crozza ha avuto il coraggio di denunciare che i bombardamenti in medio oriente sono delle stragi di civili:

1 milione di morti in Iraq

220 mila morti in Afhanistan

80 mila in Pachistan

e poteva proseguire

Un lettore cristiano

Condividi:

Facebook Comments

3 Comments

  1. campagnadiprimavera

    …scusa tanto “lettore cristiano” ma, per esperienze passate, degli intellettuali non ci fidiamo proprio, per cui Crozza sarà anche bravo ma con giudizio sospeso, in attesa di vederlo a fianco degli operai che strappano le camicie ai padroni.

    • Roberto

      Ma “campagnadiprimavera” ci si potrà anche non fidare degli intellettuali, ma per uno, per il momento in Italia l’unico, che dice delle cose giuste e sensate, vuoi non rilevarlo e sottolinearne la correttezza intellettuale?

  2. campagnadiprimavera

    Certo, Roberto, lo rilevo e, PER IL MOMENTO, ne sottolineo la correttezza rispetto ad altri.
    Tutto qui, non un millimetro più in avanti