Minatori in sciopero nella più grande miniera di rame della Turchia

ISTANBUL I lavoratori della più grande miniera di rame della Turchia sono scesi in sciopero Venerdì per una disputa salariale, portando al blocco totale dell’ attività estrattiva nella miniera nel nord della Turchia. Trecentoventi minatori nella miniera gestita da First Quantum Minerals Ltd. sono scesi in sciopero, dopo che l’azienda ha rifiutato di concedere un aumento dei salari ed in seguito all’interruzione di lunghe trattative per  il rinnovo del contratto collettivo di lavoro. Parlando ai giornalisti a nome dei minatori che protestavano nella provincia di Rize quartiere Çayeli, Zekeriya Gültekin, il rappresentante locale del Sindacato dei lavoratori delle miniere […]
Condividi:
ISTANBUL
I lavoratori della più grande miniera di rame della Turchia sono scesi in sciopero Venerdì per una disputa salariale, portando al blocco totale dell’ attività estrattiva nella miniera nel nord della Turchia. Trecentoventi minatori nella miniera gestita da First Quantum Minerals Ltd. sono scesi in sciopero, dopo che l’azienda ha rifiutato di concedere un aumento dei salari ed in seguito all’interruzione di lunghe trattative per  il rinnovo del contratto collettivo di lavoro. Parlando ai giornalisti a nome dei minatori che protestavano nella provincia di Rize quartiere Çayeli, Zekeriya Gültekin, il rappresentante locale del Sindacato dei lavoratori delle miniere “(Maden-IS) , ha detto che lo sciopero è stato il risultato del rifiuto da parte aziendale di considerare un innalzamento stipendi per i prossimi tre anni. “Questa è una delle miniere più importanti della Turchia. Il lavoro dei minatori  ha  generato ricavi elevati per anni e ha reso un contributo significativo per l’economia della Turchia. E ‘stato tra i primi contribuenti per anni ed è riuscita a mantenere i propri ricavi costanti, anche quando la stagnazione  affliggeva  l’industria e i prezzi dei metalli erano bassi. L’azienda non ha alcuna scusa per non dare un aumento salariale e firmare il nuovo contratto Non torneremo al lavoro a meno che nonrinunciano a questa politica “, ha detto. Secondo il suo sito web, la miniera Çayeli produce concentrato di rame, rame, zinco massa concentrato e concentrato di zinco e metalli di base. Ha una capacità produttiva di 1,2 milioni di tonnellate all’anno.
Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.