Operaio Ilva muore di tumore tutti assolti i 10 imputati

  Redazione di Operai Contro, avevate ragione, i processi all’ILVA sono delle buffonate I magistrati non condanneranno mai i padroni e i loro servi Riporto dalla Gazzetta del Mezogiorno “Il gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere ha assolto otto ex direttori dello stabilimento siderurgico di Taranto (prima Italsider, poi Ilva) e due medici dall’accusa di omicidio colposo in relazione alla morte di Nicola Bozza, dipendente siderurgico dall’ottobre 1969 al gennaio 2004, che lavorava in un ambiente in cui era presente l’amianto e fu stroncato da un ‘carcinoma gastrico con metastasi polmonari, epatiche e linfonodalì. Gli ex direttori – […]
Condividi:

 

Redazione di Operai Contro,

avevate ragione, i processi all’ILVA sono delle buffonate

I magistrati non condanneranno mai i padroni e i loro servi

Riporto dalla Gazzetta del Mezogiorno

“Il gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere ha assolto otto ex direttori dello stabilimento siderurgico di Taranto (prima Italsider, poi Ilva) e due medici dall’accusa di omicidio colposo in relazione alla morte di Nicola Bozza, dipendente siderurgico dall’ottobre 1969 al gennaio 2004, che lavorava in un ambiente in cui era presente l’amianto e fu stroncato da un ‘carcinoma gastrico con metastasi polmonari, epatiche e linfonodalì.
Gli ex direttori – Gian Battista Spallanzani, Sergio Noce, Attilio Angelini, Girolamo Morsillo, Francesco Chindemi, Nicola Muni, Ettore Mario Salvatore e Luigi Capogrosso – sono stati assolti perchè ‘il fatto non sussistè, i medici di stabilimento Giancarlo Negri e Luciano Greco ‘per non aver commesso il fatto”
Solo che noi operai dell’ILVA siamo incapaci di reagire

Siamo paralizzati dalla minaccia di chiusura dell’ILVA

Fino a quando lavoreremo sapendo che siamo condannati?

Un operaio dell’ILVA

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.