LA GUERRA PERMANENTE DEI PADRONI

Redazione di Operai Contro, i padroni USA bombardano in Siria, Iraq, Afghanistan i padroni Russi bombardano in Siria per difendere il dittatore Assad i padroni francesi bombardano in Siria I padroni Turchi, oltre il terrorismo, bombardano in Siria e Iraq I padroni Israeliani riprendono i bombardamenti dei palestinesi, ma i giovani arabi continuano a combattere La NATO bombarda in Afghanistan, Iraq e Siria I civili vengono massacrati dai bombardamenti Nonostante i bombardamenti l’ISIS avanza La popolazione araba ingrossa l’esercito dell’ISIS I padroni Iraniani, che si sono sempre dati da fare per massacrare gli operai in Iran, inviano migliaia di […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i padroni USA bombardano in Siria, Iraq, Afghanistan

i padroni Russi bombardano in Siria per difendere il dittatore Assad

i padroni francesi bombardano in Siria

I padroni Turchi, oltre il terrorismo, bombardano in Siria e Iraq

I padroni Israeliani riprendono i bombardamenti dei palestinesi, ma i giovani arabi continuano a combattere

La NATO bombarda in Afghanistan, Iraq e Siria

I civili vengono massacrati dai bombardamenti

Nonostante i bombardamenti l’ISIS avanza

La popolazione araba ingrossa l’esercito dell’ISIS

I padroni Iraniani, che si sono sempre dati da fare per massacrare gli operai in Iran, inviano migliaia di soldati in appoggio al dittatore Assad

Renzi si prepara a guidare i bombardieri italiani contro i civili in Libia

L’esercito Egiziano è l’unico sostegno dei padroni in Egitto

Da questa brevi considerazioni appare lo scenario della guerra mondiale

I padroni bombarderanno la popolazione civile per terrorizzarla. I padroni dovranno ricorrere a truppe mercenarie, perchè i loro soldati passano con gli insorti

Questo scenario indica come dovranno combattere gli operai e contro chi

Guerra alla guerra dei padroni, guerra ai padroni

Un operaio

Nella foto ribelli Siriani

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.