Archive for Settembre, 2015

  • DAL SOLE 24 ORE Oltre 50 miliardi di euro di capitalizzazione in appena una settimana. Di tanto si è ridotto il valore di Borsa dei principali produttori d’auto europei (Volkswagen, Bmv, Fca, Psa, Renault, Audi, Porsche e Daimler) travolti dallo scandalo sui test delle emissioni truccati. In cinque sedute le otto big delle quattro ruote continentali hanno «bruciato» in Borsa una cifra che equivale a 15 miliardi… Facebook Comments 0

    AUTO A PICCO

    DAL SOLE 24 ORE Oltre 50 miliardi di euro di capitalizzazione in appena una settimana. Di tanto si è ridotto il valore di Borsa dei principali produttori d’auto europei (Volkswagen, Bmv, Fca, Psa, Renault, Audi, Porsche e Daimler) travolti dallo scandalo sui test delle emissioni truccati. In cinque sedute le otto big delle quattro ruote continentali hanno «bruciato» in Borsa una cifra che equivale a 15 miliardi… Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, mesi addietro era tutto finito. La Blutec avrebbe riassunto gli operai di Termini Imerese. Renzi esultava, i sindacati esultavano. Era tutta una presa per il culo Il 30 settembre per gli operai ex Fiat scade la cassa integrazione e in assenza di novità si ritroveranno sul precipizio dei licenziamenti, quando sembra sfumare l’ultima delle – per la verità sempre troppo deboli – ipotesi di rilancio, quella che consegnava alla Blutec, newco di Metec, la mission di una ripartenza del sito. La riunione del 14 settembre al ministero dello Sviluppo economico è stata annullata, In quella […] 0

    Termini Imerese: ipotesi Blutec nella palude

    Redazione di Operai contro, mesi addietro era tutto finito. La Blutec avrebbe riassunto gli operai di Termini Imerese. Renzi esultava, i sindacati esultavano. Era tutta una presa per il culo Il 30 settembre per gli operai ex Fiat scade la cassa integrazione e in assenza di novità si ritroveranno sul precipizio dei licenziamenti, quando sembra sfumare l’ultima delle – per la verità sempre troppo deboli – ipotesi di rilancio, quella che consegnava alla Blutec, newco di Metec, la mission di una ripartenza del sito. La riunione del 14 settembre al ministero dello Sviluppo economico è stata annullata, In quella […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, vi invio delle notizie sullo sciopero all’interporto di Bologna tratto da Laura Eduati laura.eduati@huffingtonpost.it Un operaio di Bologna Otto licenziamenti a Bologna stanno diventando un caso nazionale analogo alla assemblea dei dipendenti del Colosseo e fanno discutere sulle forme di battaglia sindacale. Gli operai allontanati dal lavoro dopo tre lettere di richiamo facevano parte della Mr Job, cooperativa che lavora in appalto per il colosso del commercio online Yoox. Due di loro la settimana scorsa sono saliti sul tetto del magazzino, hanno srotolato uno striscione per chiedere di tornare a imbustare i vestiti Yoox e hanno […] 0

    “Molestate sessualmente e costrette a lavorare come bestie”

    Redazione di Operai contro, vi invio delle notizie sullo sciopero all’interporto di Bologna tratto da Laura Eduati laura.eduati@huffingtonpost.it Un operaio di Bologna Otto licenziamenti a Bologna stanno diventando un caso nazionale analogo alla assemblea dei dipendenti del Colosseo e fanno discutere sulle forme di battaglia sindacale. Gli operai allontanati dal lavoro dopo tre lettere di richiamo facevano parte della Mr Job, cooperativa che lavora in appalto per il colosso del commercio online Yoox. Due di loro la settimana scorsa sono saliti sul tetto del magazzino, hanno srotolato uno striscione per chiedere di tornare a imbustare i vestiti Yoox e hanno […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, le proteste dei giovani Palestinesi a Gerusalemme contro gli occupanti Israeliani  continuano I padroni occidentali bombardano i civili Siriani Molto presto i padroni occidentali bombarderanno con gli Israeliani i civili Palestinesi La guerra permanente dei padroni caratterizza la terza guerra mondiale. Contro la guerra dei padroni, guerra ai padroni Un lettore Facebook Comments 0

    GERUSALEMME: CONTINUANO LE PROTESTE DEI PALESTINESI

    Redazione di Operai Contro, le proteste dei giovani Palestinesi a Gerusalemme contro gli occupanti Israeliani  continuano I padroni occidentali bombardano i civili Siriani Molto presto i padroni occidentali bombarderanno con gli Israeliani i civili Palestinesi La guerra permanente dei padroni caratterizza la terza guerra mondiale. Contro la guerra dei padroni, guerra ai padroni Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • In un articolo del 26 agosto su «il manifesto» (Sinistra: «La battaglia possibile»), lo storico Luciano Canfora faceva riferimento ad uno studio della CGIL che stimava in 400 mila i lavoratori in condizione di schiavitù, con l’avvertenza che la cifra è riferita soltanto a ciò che è visibile, non al sommerso. Questa «nuova schiavitù», cui si aggiungerebbe un «gigantesco ceto medio condannato a un crescente impoverimento» subentrerebbe al tradizionale operaio di fabbrica, soggetto sociale tradizionale dei partiti di sinistra, che numericamente sarebbe in via di estinzione. Da altre fonti (1) sappiamo che, per quanto ridotta numericamente, la classe operaia […] 0

    BENVENUTI MIGRANTI ! LAVORO A GOGÒ, MA GRATIS ET … AMORE.

    In un articolo del 26 agosto su «il manifesto» (Sinistra: «La battaglia possibile»), lo storico Luciano Canfora faceva riferimento ad uno studio della CGIL che stimava in 400 mila i lavoratori in condizione di schiavitù, con l’avvertenza che la cifra è riferita soltanto a ciò che è visibile, non al sommerso. Questa «nuova schiavitù», cui si aggiungerebbe un «gigantesco ceto medio condannato a un crescente impoverimento» subentrerebbe al tradizionale operaio di fabbrica, soggetto sociale tradizionale dei partiti di sinistra, che numericamente sarebbe in via di estinzione. Da altre fonti (1) sappiamo che, per quanto ridotta numericamente, la classe operaia […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, gli assassini mondiali Obama e Putin si sono seduti al tavolo Dalla grande coalizione di Obama si passerà alla coalizione internazionale Lo scopo è quello di difendere il dittatore siriano Assad dalla protesta popolare. I grandi alleati dei due assassini è gente di tutto rispetto. Padroni Turchi, Iraniani e Arabi Il Tavolo di Obama e Putin sarà ricordato come  la  cena degli assassini. Un lettore Facebook Comments 0

    LA CENA DEGLI ASSASSINI

    Redazione di Operai Contro, gli assassini mondiali Obama e Putin si sono seduti al tavolo Dalla grande coalizione di Obama si passerà alla coalizione internazionale Lo scopo è quello di difendere il dittatore siriano Assad dalla protesta popolare. I grandi alleati dei due assassini è gente di tutto rispetto. Padroni Turchi, Iraniani e Arabi Il Tavolo di Obama e Putin sarà ricordato come  la  cena degli assassini. Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  •   Caro Operai Contro, un accordo quadro firmato nei giorni scorsi da Poste Italiane e sindacati prevede che nelle grandi città il postino potrà passare più volte al giorno, mentre nei piccoli centri la posta sarà recapitata solo a giorni alterni. Negli 8.047 Comuni italiani, solo 2.747 riceveranno la posta tutti i giorni, mentre nei rimanenti 5.300 Comuni sarà consegnata a giorni alterni, eppure il costo dei francobolli, e delle spedizioni in generale sarà uguale in tutti gli uffici postali degli 8.047 Comuni. Grazie Renzi e vaffanculo. Allego l’articolo da Brescia Today. Saluti da un lettore.   Un accordo […] 0

    La buona posta dopo la buona scuola

      Caro Operai Contro, un accordo quadro firmato nei giorni scorsi da Poste Italiane e sindacati prevede che nelle grandi città il postino potrà passare più volte al giorno, mentre nei piccoli centri la posta sarà recapitata solo a giorni alterni. Negli 8.047 Comuni italiani, solo 2.747 riceveranno la posta tutti i giorni, mentre nei rimanenti 5.300 Comuni sarà consegnata a giorni alterni, eppure il costo dei francobolli, e delle spedizioni in generale sarà uguale in tutti gli uffici postali degli 8.047 Comuni. Grazie Renzi e vaffanculo. Allego l’articolo da Brescia Today. Saluti da un lettore.   Un accordo […]

    Continue Reading

  • Redazione di O.C. “Fronte euro russo contro l’Isis”, questa è la nuova visione di politica estera che il nazista Salvini sta elaborando come prospettiva di politica estera della lega, da adottare in vista di un possibile cambio di governo. La lega cerca di stringere rapporti economici con la Russia di Putin per tentare di trovare una soluzione alla crisi che attanaglia, oltre che i produttori lombardi e del nord est, tutta la media e piccola industria italiana . Concretamente difende gli interessi dell’imperialismo italiano, difende gli interessi dei padroni che, sopratutto nel tessile, stanno perdendo miliardi di euro di […] 0

    La politica estera della Lega: alleati di Putin, guerra all’Isis

    Redazione di O.C. “Fronte euro russo contro l’Isis”, questa è la nuova visione di politica estera che il nazista Salvini sta elaborando come prospettiva di politica estera della lega, da adottare in vista di un possibile cambio di governo. La lega cerca di stringere rapporti economici con la Russia di Putin per tentare di trovare una soluzione alla crisi che attanaglia, oltre che i produttori lombardi e del nord est, tutta la media e piccola industria italiana . Concretamente difende gli interessi dell’imperialismo italiano, difende gli interessi dei padroni che, sopratutto nel tessile, stanno perdendo miliardi di euro di […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Francesco di ritorno dalla sua visita in USA ha detto: “Sapete come finiscono i muri: tutti i muri crollano, oggi, domani o dopo cento anni. Non è questa la soluzione”. “I muri non sono la soluzione  Il problema rimane, ma con più odio”. E’ vero Santo Padre, lo dica al gangster che anche il Mediterraneo tra Africa e Italia non fermerà gli emigranti Un Operaio Senegalese Facebook Comments 0

    FRANCESCO E I MURI

    Redazione di Operai Contro, Francesco di ritorno dalla sua visita in USA ha detto: “Sapete come finiscono i muri: tutti i muri crollano, oggi, domani o dopo cento anni. Non è questa la soluzione”. “I muri non sono la soluzione  Il problema rimane, ma con più odio”. E’ vero Santo Padre, lo dica al gangster che anche il Mediterraneo tra Africa e Italia non fermerà gli emigranti Un Operaio Senegalese Facebook Comments

    Continue Reading

  • ANSA Protesta dei lavoratori della miniera di Olmedo (Sassari) che questa mattina si sono rinchiusi nel sotterraneo della miniera di bauxite, a 180 metri di profondità. “Siamo stanchi di essere presi in giro dalla S&B – dichiarano – e per questo abbiamo deciso di compiere questo gesto estremo di protesta”. La protesta arriva a due giorni dal pronunciamento della Regione Sardegna sulla manifestazione d’interesse per la ripresa dell’attività estrattiva a Olmedo, prevista per il 30 settembre. Facebook Comments 0

    Occupata miniera a 180 metri profondità

    ANSA Protesta dei lavoratori della miniera di Olmedo (Sassari) che questa mattina si sono rinchiusi nel sotterraneo della miniera di bauxite, a 180 metri di profondità. “Siamo stanchi di essere presi in giro dalla S&B – dichiarano – e per questo abbiamo deciso di compiere questo gesto estremo di protesta”. La protesta arriva a due giorni dal pronunciamento della Regione Sardegna sulla manifestazione d’interesse per la ripresa dell’attività estrattiva a Olmedo, prevista per il 30 settembre. Facebook Comments

    Continue Reading