Termini Imerese: ipotesi Blutec nella palude

Redazione di Operai contro, mesi addietro era tutto finito. La Blutec avrebbe riassunto gli operai di Termini Imerese. Renzi esultava, i sindacati esultavano. Era tutta una presa per il culo Il 30 settembre per gli operai ex Fiat scade la cassa integrazione e in assenza di novità si ritroveranno sul precipizio dei licenziamenti, quando sembra sfumare l’ultima delle – per la verità sempre troppo deboli – ipotesi di rilancio, quella che consegnava alla Blutec, newco di Metec, la mission di una ripartenza del sito. La riunione del 14 settembre al ministero dello Sviluppo economico è stata annullata, In quella […]
Condividi:

Redazione di Operai contro,

mesi addietro era tutto finito.

La Blutec avrebbe riassunto gli operai di Termini Imerese. Renzi esultava, i sindacati esultavano.

Era tutta una presa per il culo

Il 30 settembre per gli operai ex Fiat scade la cassa integrazione e in assenza di novità si ritroveranno sul precipizio dei licenziamenti, quando sembra sfumare l’ultima delle – per la verità sempre troppo deboli – ipotesi di rilancio, quella che consegnava alla Blutec, newco di Metec, la mission di una ripartenza del sito.

La riunione del 14 settembre al ministero dello Sviluppo economico è stata annullata,

In quella sede doveva essere comunicata una svolta all’operazione che comunque avrebbe dovuto prevedere l’affiancamento di un socio all’impresa già individuata ma zoppicante e in ritardo sulle scadenze finanziarie e industriali, o addirittura una sua sostituzione.

L’annullamento senza l’indicazione di una data certa mette in allarme tutti, lavoratori diretti, indotto

Quando la finiremo noi operai di farci prendere per il culo

Un operaio di Termini Imerese

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.