Usa e getta: dalla fabbrica al cimitero

Caro Operai Contro, la Ministra della Sanità Beatrice Lorenzin, insieme al governo Renzi, mette sotto ricatto i medici costringendoli a prescrivere 208 esami clinici, solo se il paziente è moribondo o manifesti chiari sintomi di neoplasia! Inoltre certi esami clinici con esiti negativi, non potranno essere ripetuti entro 5 anni! Con il Jobs act e altre misure, dopo aver creato l’operaio precario D.O.C., Renzi, vuole farci schiattare sul posto di lavoro, con accertamenti clinici quando è troppo tardi! Non bastassero già i ritmi e la tempistica da rispettare in fabbrica, per un salario di quattro soldi e l’occupazione a […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

la Ministra della Sanità Beatrice Lorenzin, insieme al governo Renzi, mette sotto ricatto i medici costringendoli a prescrivere 208 esami clinici, solo se il paziente è moribondo o manifesti chiari sintomi di neoplasia!

Inoltre certi esami clinici con esiti negativi, non potranno essere ripetuti entro 5 anni!

Con il Jobs act e altre misure, dopo aver creato l’operaio precario D.O.C., Renzi, vuole farci schiattare sul posto di lavoro, con accertamenti clinici quando è troppo tardi! Non bastassero già i ritmi e la tempistica da rispettare in fabbrica, per un salario di quattro soldi e l’occupazione a singhiozzo! Renzi ha creato l’operaio usa e getta: dalla fabbrica alla disoccupazione e all’occorrenza dalla fabbrica al cimitero!

I medici vengono esautorati dalla loro professione, interdetti sul come proseguire negli accertamenti clinici verso i propri pazienti: per loro deciderà la nuova legge, lo Stato, o meglio la ragion di Stato. Se non rispettano le nuove disposizioni i medici saranno sanzionati e trascinati in tribunale come delinquenti.

Renzi da un altro calcio in culo alla prevenzione della salute, con un taglio di 2,3 miliardi di euro, che sommato ai precedenti, arrivano ad un taglio complessivo della sanità pubblica di 30 miliardi di euro negli ultimi 5 anni!

Renzi getta nel cesso l’obbiettivo di prevenire prima di curare, che costituì il perno della riforma sanitaria del 1978!

Anche per questo Renzi si merita di essere buttato lui nel cesso, con tutto il sistema che lo tiene a galla e lo manovra come un vanaglorioso burattino.

Non lasciamo passare anche questa sotto silenzio.

Saluti operai

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.