FCA PREPARA ALTRO SFRUTTAMENTO PER GLI OPERAI

Redazione di Operai Contro, Fiat Chrysler produrrà più di un milione di auto in Italia il prossimo anno. La promessa arriva dal presidente Fca, John Elkann: “Non c’è dubbio che sono numerosi e tangibili i frutti della scelta che ci ha portato ad unire Fiat e Chrysler e ha dato risultati straordinari anche all’Italia. Solo tre anni fa la produzione complessiva in italia di Fiat era stata inferiore alle 400mila vetture; in tutto il 2015, Fca ne produrrà oltre 900mila e il prossimo anno supereremo ampiamente il milione di unità”, ha spiegato parlando alla cerimonia in memoria del bisnonno […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Fiat Chrysler produrrà più di un milione di auto in Italia il prossimo anno. La promessa arriva dal presidente Fca, John Elkann: “Non c’è dubbio che sono numerosi e tangibili i frutti della scelta che ci ha portato ad unire Fiat e Chrysler e ha dato risultati straordinari anche all’Italia. Solo tre anni fa la produzione complessiva in italia di Fiat era stata inferiore alle 400mila vetture;

in tutto il 2015, Fca ne produrrà oltre 900mila e il prossimo anno supereremo ampiamente il milione di unità”, ha spiegato parlando alla cerimonia in memoria del bisnonno Filippo Caracciolo, ex presidente dell’Aci.

Operai prepariamoci il padrone di FCA ha comunicato che lo sfuttamento aumenterà. Come già a Melfi saremo costretti a lavorare gratis per il padrone.

Numeri sciorinati mentre va in scena una giornata da montagne russe per Fca a Piazza Affari (segui il titolo): prima schizza al rialzo, poi crolla insieme al settore auto che non riesce a rialzare la testa per la paura di un allargamento dello scandalo Volkswagen e alla fine chiude in calo di oltre sette punti percentuali.

Un operaio della FCA di Mirafiori

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.