Archive for Giugno 23rd, 2015

  • Redazione di operai contro, a Novembre 2014 Renzi  disse di aver risolto la questione dell’Etna Valley di Catania. Siamo nel 2015, quella di Renzi era una menzogna vi invio un articolo del 2014 da http://www.generazionezero.org/ Uno dei tanti preso per il culo Il caso Micron – Il sogno dell’Etna Valley muore Inserito in: 3:33 pm, 19/02/2014 da Simone Bellitto “La disoccupazione è una cosa per il disoccupato e un’altra per l’occupato. Per il disoccupato è come una malattia da cui deve guarire al più presto, se no muore; per l’occupato è una malattia che gira e lui deve stare attento […] 0

    Il sogno dell’Etna Valley muore

    Redazione di operai contro, a Novembre 2014 Renzi  disse di aver risolto la questione dell’Etna Valley di Catania. Siamo nel 2015, quella di Renzi era una menzogna vi invio un articolo del 2014 da http://www.generazionezero.org/ Uno dei tanti preso per il culo Il caso Micron – Il sogno dell’Etna Valley muore Inserito in: 3:33 pm, 19/02/2014 da Simone Bellitto “La disoccupazione è una cosa per il disoccupato e un’altra per l’occupato. Per il disoccupato è come una malattia da cui deve guarire al più presto, se no muore; per l’occupato è una malattia che gira e lui deve stare attento […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il capo dei gangster del Pd è ancora latitante vi invio un articolo. Si commenta da solo Un lettore DAL FATTO QUOTIDIANO Arrestato con l’accusa di truffa aggravata e frode fiscale. Massimiliano Scarabeo (Pd), assessore regionale alle Attività produttive del Molise, è finito ai domiciliari questa mattina nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza nelle province di Campobasso e Isernia. Scarabeo è finito agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura diIsernia. Con lui ai domiciliari anche il fratello Gabriele. All’operazione partecipano una ventina di finanzieri che stanno eseguendo perquisizioni in abitazioni private, aziende e uffici pubblici, comprese […] 0

    Molise, arrestato assessore Pd.

    Redazione di Operai Contro, Il capo dei gangster del Pd è ancora latitante vi invio un articolo. Si commenta da solo Un lettore DAL FATTO QUOTIDIANO Arrestato con l’accusa di truffa aggravata e frode fiscale. Massimiliano Scarabeo (Pd), assessore regionale alle Attività produttive del Molise, è finito ai domiciliari questa mattina nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza nelle province di Campobasso e Isernia. Scarabeo è finito agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura diIsernia. Con lui ai domiciliari anche il fratello Gabriele. All’operazione partecipano una ventina di finanzieri che stanno eseguendo perquisizioni in abitazioni private, aziende e uffici pubblici, comprese […]

    Continue Reading

  • Da La Stampa Toccherà alla Cavour, la nostra nave ammiraglia, guidare le operazioni, sotto comando europeo, del pattugliamento e della distruzione delle imbarcazioni usate dai trafficanti per il trasporto dei migranti nel Mediterraneo. La Cavour salperà sabato e darà di fatto inizio alla prima fase del piano di intervento militare europeo. Un via libera accolto positivamente a Roma dove ora ci si prepara a mettere in piedi le diverse fasi dell’operazione. La prima prevede il posizionamento dei mezzi (5 navi, 2 sottomarini, 3 aerei di ricognizione, 2 droni, 3 elicotteri e un migliaio di uomini complessivamente) e la raccolta […] 0

    Navi e mille soldati per affondare i barconi (Salvini lo dice, Renzi lo fa).

    Da La Stampa Toccherà alla Cavour, la nostra nave ammiraglia, guidare le operazioni, sotto comando europeo, del pattugliamento e della distruzione delle imbarcazioni usate dai trafficanti per il trasporto dei migranti nel Mediterraneo. La Cavour salperà sabato e darà di fatto inizio alla prima fase del piano di intervento militare europeo. Un via libera accolto positivamente a Roma dove ora ci si prepara a mettere in piedi le diverse fasi dell’operazione. La prima prevede il posizionamento dei mezzi (5 navi, 2 sottomarini, 3 aerei di ricognizione, 2 droni, 3 elicotteri e un migliaio di uomini complessivamente) e la raccolta […]

    Continue Reading

  •  DAL CORRIERE Non è sale, non è ghiaccio e nemmeno zucchero. È una cava di calcare fossilifero bianchissimo nel deserto del Sahara nei pressi di Minya, in Egitto, a circa 250 km a sud del Cairo Gli operai stanno pensando a uno sciopero per chiedere maggiore sicurezza sul lavoro, assistenza sanitaria e sociale. A molti infatti sono stati amputati arti e dita a causa delle precarie condizioni di sicurezza (Reuters) Start   Il governatore della provincia di Minya lo scorso aprile ha ordinato la costruzione di un ospedale vicino alle cave (Reuters) Facebook Comments 0

    OPERAI IN EGITTO AL LAVORO IN UNA CAVA

     DAL CORRIERE Non è sale, non è ghiaccio e nemmeno zucchero. È una cava di calcare fossilifero bianchissimo nel deserto del Sahara nei pressi di Minya, in Egitto, a circa 250 km a sud del Cairo Gli operai stanno pensando a uno sciopero per chiedere maggiore sicurezza sul lavoro, assistenza sanitaria e sociale. A molti infatti sono stati amputati arti e dita a causa delle precarie condizioni di sicurezza (Reuters) Start   Il governatore della provincia di Minya lo scorso aprile ha ordinato la costruzione di un ospedale vicino alle cave (Reuters) Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Tratto da La Stampa. ogni giorno centinaia di persone raggiungono via Sofokleous, nel centro di Atene, per ricevere un pasto caldo. Un’associazione legata alla chiesa ortodossa offre un piatto di maccheroni e un panino. Tra i frequentatori non solo malati e tossicodipendenti. C’è anche chi ha perso il lavoro e non può permettersi più niente.   Saluti da un lettore. Facebook Comments 0

    Atene, in fila con 900 persone per un piatto caldo

    Caro Operai Contro, Tratto da La Stampa. ogni giorno centinaia di persone raggiungono via Sofokleous, nel centro di Atene, per ricevere un pasto caldo. Un’associazione legata alla chiesa ortodossa offre un piatto di maccheroni e un panino. Tra i frequentatori non solo malati e tossicodipendenti. C’è anche chi ha perso il lavoro e non può permettersi più niente.   Saluti da un lettore. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    ASSENZE

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco Il Foglio Bianco Il sindacatoaltracosa aderisce alla manifestazione del 29 giugno sulla strage di Viareggio.Posted: 22 Jun 2015 11:11 AM PDT29 giugno 2015: 6 anniversario della strage ferroviaria di Viareggio, ore 17.00 incontro-dibattito nella sala del Comune ore 20.30 appuntamento in via Ponchielli (luogo del disastro): manifestazione per le vie della città Strage annunciata di un disastro “Incancellabile”. 32 Vittime e feriti gravissimi, ustionati per tutta la vita Questo è accaduto la notte del 29 giugno 2009 nella stazione ferroviaria di Viareggio. Da quel giorno 6 anni ininterrotti di mobilitazione, di lotta, di iniziative … 33 […] 0

    29 GIUGNO STRAGE DI VIAREGGIO

    Il Foglio Bianco Il Foglio Bianco Il sindacatoaltracosa aderisce alla manifestazione del 29 giugno sulla strage di Viareggio.Posted: 22 Jun 2015 11:11 AM PDT29 giugno 2015: 6 anniversario della strage ferroviaria di Viareggio, ore 17.00 incontro-dibattito nella sala del Comune ore 20.30 appuntamento in via Ponchielli (luogo del disastro): manifestazione per le vie della città Strage annunciata di un disastro “Incancellabile”. 32 Vittime e feriti gravissimi, ustionati per tutta la vita Questo è accaduto la notte del 29 giugno 2009 nella stazione ferroviaria di Viareggio. Da quel giorno 6 anni ininterrotti di mobilitazione, di lotta, di iniziative … 33 […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, vi scrivo queste poche righe  per evidenziare un fatto purtroppo non nuovo, ma che va sempre tenuto a mente: la polizia è solo uno strumento in  mano a padroni e razzisti. Dall’ inizio dell’anno come negli anni precedenti  la polizia ha più volte aiutato i padroni a intimorire, per fortuna con scarsi risultati, gli operai. Questi sono stati i casi che hanno attirato la maggior attenzione mediatica. 12/2/2015 A Ferrara la polizia carica i facchini della Mirror che picchettavano l’ingresso. 7/4/2015 Roma intimidazione polizia contro operai whirpool attraverso rallentamenti  degli autobus che si recavano alla […] 0

    2015 LA POLIZIA

    Redazione di Operai Contro, vi scrivo queste poche righe  per evidenziare un fatto purtroppo non nuovo, ma che va sempre tenuto a mente: la polizia è solo uno strumento in  mano a padroni e razzisti. Dall’ inizio dell’anno come negli anni precedenti  la polizia ha più volte aiutato i padroni a intimorire, per fortuna con scarsi risultati, gli operai. Questi sono stati i casi che hanno attirato la maggior attenzione mediatica. 12/2/2015 A Ferrara la polizia carica i facchini della Mirror che picchettavano l’ingresso. 7/4/2015 Roma intimidazione polizia contro operai whirpool attraverso rallentamenti  degli autobus che si recavano alla […]

    Continue Reading