Guidi: ‘Cambio di passo radicale’

Caro Operai Contro, “cambio di passo radicale” dichiara soddisfatta la ministra dello Sviluppo economico, Guidi, dopo l’ultimo tavolo. Whirpool ha promesso un nuovo piano industriale con la rivoluzionaria soluzione: “eventuali eccedenze di lavoratori saranno gestite con ammortizzatori sociali”. E’ veramente una sorprendente novità!!! Saluti da un lettore. Passi in avanti per la risoluzione della vertenza Whirpool dopo il tavolo con il governo. “Whirpool – riferisce il segretario generale della Fim Marco Bentivogli – si è dimostrata disponibile a presentare entro una settimana un nuovo piano industriale che prevede missioni produttive per tutti i siti compreso Carinaro e che cancelli […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

“cambio di passo radicale” dichiara soddisfatta la ministra dello Sviluppo economico, Guidi, dopo l’ultimo tavolo. Whirpool ha promesso un nuovo piano industriale con la rivoluzionaria soluzione: “eventuali eccedenze di lavoratori saranno gestite con ammortizzatori sociali”. E’ veramente una sorprendente novità!!! Saluti da un lettore.

Passi in avanti per la risoluzione della vertenza Whirpool dopo il tavolo con il governo. “Whirpool – riferisce il segretario generale della Fim Marco Bentivogli – si è dimostrata disponibile a presentare entro una settimana un nuovo piano industriale che prevede missioni produttive per tutti i siti compreso Carinaro e che cancelli ogni eventualità di esuberi strutturali”.

Bentivogli ha anche precisato che eventuali eccedenze di lavoratori saranno gestite con ammortizzatori sociali. Il piano prevedrebbe inoltre ulteriori investimenti oltre ai 530 milioni già previsti, incentivi per i trasferimenti, prepensionamenti e esodo volontario. L’azienda ha anche annunciato che è in corso la ricerca di un soggetto per la reindustrializzazione del sito di Teverola vicino a Caserta.

Guidi, cambio di passo radicale  “Oggi c’è stato un cambio di passo radicale, l’azienda ha fatto importanti aperture scongiurando la chiusura di stabilimenti e modificando l’impostazione del primo piano industriale, sono soddisfatta per questa apertura”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi al termine del tavolo Whirlpool. Guidi ha precisato che non ci sono ancora i dettagli del nuovo piano industriale che sarà presentato il 23 giugno al ministero. “Oggi si è segnata una discontinuità, bisogna dare atto all’azienda di aver fatto importanti aperture lavorando sui temi cari al governo e accogliendo le richieste di tenere massivamente in conto la salvaguardia dell’occupazione: da oggi si apre una nuova fase negoziale su basi ben diverse, c’è stato un cambio di paradigma”.

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.