Archive for Giugno 8th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, diamo per vero l’assunzione di altri 1000 operai che sommati ai 1500 già assunti alla SATA di Melfi porta il totale a 2500 operai. Quali sono le condizioni degli operai assunti? Ma quanti ne ha licenziati Marchionne? Riportiamo solo tre fabbriche – Termini imerese – Bagnoli – Fiat Mirafiori Quanti finanziamenti ha ricevuto la fiat dallo stato? Riporto un articolo Un operaio FIAT di Torino Continua lo scambio di cortesie tra Sergio Marchionne e il premier Matteo Renzi. Dieci giorni fa il numero uno di Fiat Chrysler ha fatto sponda al presidente del Consiglio sul tema caldissimo […] 0

    FCA-FIAT, “entro fine anno altre mille assunzioni”. Cig e solidarietà fino al 2018

    Redazione di Operai Contro, diamo per vero l’assunzione di altri 1000 operai che sommati ai 1500 già assunti alla SATA di Melfi porta il totale a 2500 operai. Quali sono le condizioni degli operai assunti? Ma quanti ne ha licenziati Marchionne? Riportiamo solo tre fabbriche – Termini imerese – Bagnoli – Fiat Mirafiori Quanti finanziamenti ha ricevuto la fiat dallo stato? Riporto un articolo Un operaio FIAT di Torino Continua lo scambio di cortesie tra Sergio Marchionne e il premier Matteo Renzi. Dieci giorni fa il numero uno di Fiat Chrysler ha fatto sponda al presidente del Consiglio sul tema caldissimo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Un operaio dell’Ilva, Alessandro Morricella, è stato investito da un getto di ghisa incandescente mentre misurava la temperatura del foro di colata dell’Altoforno 2 dello stabilimento siderurgico diTaranto. Morricella, 30 anni, addetto al controllo della temperatura della ghisa, ha riportato ustioni di terzo grado sul 60% del corpo, e dopo essere stato soccorso è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Perrino di Brindisi. Oltre al 118 e ai Vigili del fuoco, per stabilire la dinamica dell’incidente e verificare il rispetto delle norme di sicurezza sono arrivati nello stabilimento tecnici del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro (Spesal) dell’Azienda […] 0

    Ilva, operaio investito dalla ghisa incandescente. Ustioni su 60% del corpo

    Redazione di Operai Contro, Un operaio dell’Ilva, Alessandro Morricella, è stato investito da un getto di ghisa incandescente mentre misurava la temperatura del foro di colata dell’Altoforno 2 dello stabilimento siderurgico diTaranto. Morricella, 30 anni, addetto al controllo della temperatura della ghisa, ha riportato ustioni di terzo grado sul 60% del corpo, e dopo essere stato soccorso è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Perrino di Brindisi. Oltre al 118 e ai Vigili del fuoco, per stabilire la dinamica dell’incidente e verificare il rispetto delle norme di sicurezza sono arrivati nello stabilimento tecnici del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro (Spesal) dell’Azienda […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro Nessun giornalista “democratico” sta mettendo in discussioni i risultati elettorali sbandierati dal  governo Renzi e da tutta la cricca che lo sostiene , a nessuno degli imbrattacarte di regime o agli “indipendenti” scribacchini sinistroidi sta  venendo  in mente che l’attuale maggioranza si regge su di una minoranza di elettori, che il loro tanto sbandierato sistema democratico che si basa sulla maggioranza dei votanti è nella realtà una vera e propria farsa. Per i loro tornaconti elettorali e di poltrona, i “sinceri democratici” parlamentari e gli altrettanti imbrattacarte filistei nascondono la realtà dei fatti. La tanto […] 0

    La Maggioranza inesistente del governo Renzi.

    Redazione di Operai Contro Nessun giornalista “democratico” sta mettendo in discussioni i risultati elettorali sbandierati dal  governo Renzi e da tutta la cricca che lo sostiene , a nessuno degli imbrattacarte di regime o agli “indipendenti” scribacchini sinistroidi sta  venendo  in mente che l’attuale maggioranza si regge su di una minoranza di elettori, che il loro tanto sbandierato sistema democratico che si basa sulla maggioranza dei votanti è nella realtà una vera e propria farsa. Per i loro tornaconti elettorali e di poltrona, i “sinceri democratici” parlamentari e gli altrettanti imbrattacarte filistei nascondono la realtà dei fatti. La tanto […]

    Continue Reading

  • Per il dibattito Cara redazione, vi propongo un articolo che pone un problema agli economisti classici: i bot vengono venduti allo zero percento d’interessi! Come ammette lo stesso autore il capitalismo non funziona più come dovrebbe, un segno? PIERO DEMARCO Bot a zero, in attesa del grande botto Contropiano.org La notizia è da prima pagina. Ma siccome nessuno sa bene come trattarla quasi tutti spingono il tasto “ottimismo” e fanno finta di non vedere l’altra faccia della medaglia. Partiamo dunque dalla notizia semplice semplice: ieri il ministero del Tesoro (ora accorpato a quello dell’Economia) ha collocato BoT a scadenza […] 0

    Bot a zero, in attesa del grande botto

    Per il dibattito Cara redazione, vi propongo un articolo che pone un problema agli economisti classici: i bot vengono venduti allo zero percento d’interessi! Come ammette lo stesso autore il capitalismo non funziona più come dovrebbe, un segno? PIERO DEMARCO Bot a zero, in attesa del grande botto Contropiano.org La notizia è da prima pagina. Ma siccome nessuno sa bene come trattarla quasi tutti spingono il tasto “ottimismo” e fanno finta di non vedere l’altra faccia della medaglia. Partiamo dunque dalla notizia semplice semplice: ieri il ministero del Tesoro (ora accorpato a quello dell’Economia) ha collocato BoT a scadenza […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro dai dati che giungono dalla Turchia il fenomeno dell’astensionismo in Turchia non c’è. Alle ultime elezioni l’affluenza alle urne è stata alta, l’86,49%, quasi 47 milioni di elettori sui 54 milioni di aventi diritto. In massa i turchi si sono recati alle urne in quello che ormai era diventato una specie di referendum contro il governo controllato dall’Akp di Erdogan. Se avesse ottenuto il 60% dei voti, ovvero la maggioranza assoluta di 330 su 550 seggi, avrebbe cambiato la costituzione per avere pieni poteri in una repubblica presidenziale. Ha invece perso quasi 5 milioni di […] 0

    Elezioni in Turchia

    Redazione di Operai Contro dai dati che giungono dalla Turchia il fenomeno dell’astensionismo in Turchia non c’è. Alle ultime elezioni l’affluenza alle urne è stata alta, l’86,49%, quasi 47 milioni di elettori sui 54 milioni di aventi diritto. In massa i turchi si sono recati alle urne in quello che ormai era diventato una specie di referendum contro il governo controllato dall’Akp di Erdogan. Se avesse ottenuto il 60% dei voti, ovvero la maggioranza assoluta di 330 su 550 seggi, avrebbe cambiato la costituzione per avere pieni poteri in una repubblica presidenziale. Ha invece perso quasi 5 milioni di […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, o si è dalla parte degli interessi degli operai o dalla parte dei padroni. La Coalizione sociale di Maurizio Landini, non è né di sinistra, né di centro né di destra Ma è, tuttavia, una cosa attraente per personaggi che hanno avuto un ruolo nella sinistra italiana. Ecco, dunque, nei due giorni di «costituente» ideata dal segretario dei metalmeccanici Cgil, apparire il professore urbanista Pancho Pardi, che una notte dell’inverno 2002 Nanni Moretti promosse futuro leader dell’Ulivo e finì senatore con Di Pietro. Ecco Valentino Parlato, ottantaquattro anni, più volte direttore del Manifesto . E […] 0

    LA GRANDE COALIZIONE SOCIALE DI LANDINI

    Redazione di Operai Contro, o si è dalla parte degli interessi degli operai o dalla parte dei padroni. La Coalizione sociale di Maurizio Landini, non è né di sinistra, né di centro né di destra Ma è, tuttavia, una cosa attraente per personaggi che hanno avuto un ruolo nella sinistra italiana. Ecco, dunque, nei due giorni di «costituente» ideata dal segretario dei metalmeccanici Cgil, apparire il professore urbanista Pancho Pardi, che una notte dell’inverno 2002 Nanni Moretti promosse futuro leader dell’Ulivo e finì senatore con Di Pietro. Ecco Valentino Parlato, ottantaquattro anni, più volte direttore del Manifesto . E […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i politici parassiti iniziano il balletto: ospitare gli immigrati che non annegano nel mediterraneo Ammettiamo pure che nei così detti “centri di accoglienza” nel sud vi siano 10000 immigrati In italia vi sono oltre 900 città Vuol dire 11 immigrati per città Non è una cifra spaventosa I politici parassiti litigano.  I centri di accoglienza sono serviti solo ai loro amici mafiosi per fare soldi Nei centri di accoglienza italiani  c’è la corruzione come in Libia Un senegalese Dal fatto quotidiano Vengono e ci rubano il pane. Quei barconi sono pieni di terroristi dell’Isis. Sono […] 0

    Migranti: “Meglio morire una sola volta che tutti i giorni”

    Redazione di Operai Contro, i politici parassiti iniziano il balletto: ospitare gli immigrati che non annegano nel mediterraneo Ammettiamo pure che nei così detti “centri di accoglienza” nel sud vi siano 10000 immigrati In italia vi sono oltre 900 città Vuol dire 11 immigrati per città Non è una cifra spaventosa I politici parassiti litigano.  I centri di accoglienza sono serviti solo ai loro amici mafiosi per fare soldi Nei centri di accoglienza italiani  c’è la corruzione come in Libia Un senegalese Dal fatto quotidiano Vengono e ci rubano il pane. Quei barconi sono pieni di terroristi dell’Isis. Sono […]

    Continue Reading

  • DA https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib I PIONIERI DI RESISTENZA INCONTRATO A BALTIMORA! NUOVA UNIONE NAVIGATO PER!!! Oggi, un operaio metallurgico a Bursa, un passo storico nella lotta per la gloriosa. Secondo le informazioni che abbiamo ricevuto da un numero elevato di resistenza ha incontrato i leader della fabbrica. In una riunione della nuova Unione era che una comune volontà. Navigato. I nostri amici questo passo coraggioso. Secondo le informazioni che riceviamo i dettagli dei nostri lavoratori, quindi stiamo andando per trasferire. NOSTRI FRATELLI E SORELLE TUTTI FELICE SERRURIER… Facebook Comments 0

    GLI OPERAI TURCHI VANNO PER LA LORO STRADA

    DA https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib I PIONIERI DI RESISTENZA INCONTRATO A BALTIMORA! NUOVA UNIONE NAVIGATO PER!!! Oggi, un operaio metallurgico a Bursa, un passo storico nella lotta per la gloriosa. Secondo le informazioni che abbiamo ricevuto da un numero elevato di resistenza ha incontrato i leader della fabbrica. In una riunione della nuova Unione era che una comune volontà. Navigato. I nostri amici questo passo coraggioso. Secondo le informazioni che riceviamo i dettagli dei nostri lavoratori, quindi stiamo andando per trasferire. NOSTRI FRATELLI E SORELLE TUTTI FELICE SERRURIER… Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i parassiti dei maggiori paesi sono riuniti a Elmau in Baviera Fiumi di parole e birra si sprecheranno Un lettore Dal fatto quotidiano Ventiquattro ore, blindati nel castello di Elmau, in Baviera, per discutere dei grandi problemi del pianeta: è iniziato in Germaniail vertice del G7, cui partecipano i leader dei Paesi più industrializzati. I temi andranno dalle condizioni dell’economiamondiale, al caso Grecia, al clima, energia, alla promozione delledonne. A cena saranno trattati i temi di politica estera: crisi ucraina, conflitti in Siria e Iraq e la connessa minaccia del terrore, negoziati sul nucleare iraniano. Lunedì mattina due sessioni dedicate agli […] 0

    G7: PAROLE E BIRRA IN ABBONDANZA

    Redazione di Operai Contro, i parassiti dei maggiori paesi sono riuniti a Elmau in Baviera Fiumi di parole e birra si sprecheranno Un lettore Dal fatto quotidiano Ventiquattro ore, blindati nel castello di Elmau, in Baviera, per discutere dei grandi problemi del pianeta: è iniziato in Germaniail vertice del G7, cui partecipano i leader dei Paesi più industrializzati. I temi andranno dalle condizioni dell’economiamondiale, al caso Grecia, al clima, energia, alla promozione delledonne. A cena saranno trattati i temi di politica estera: crisi ucraina, conflitti in Siria e Iraq e la connessa minaccia del terrore, negoziati sul nucleare iraniano. Lunedì mattina due sessioni dedicate agli […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Con il 100% dei voti scrutinati nelle elezioni generali in Turchia, il partito Akp, del “sultano” Erdogan, non solo ha perso la maggioranza assoluta in Parlamento, ma anche il 9% delle preferenze e 71 deputati. Il partito del presidente Recep Tayyp Erdogan ha ottenuto il 40,8%, il movimento d’opposizione Chp il 25,1%, il nazionalista Mhp il 16,4%, il filocurdo Hdp il 12,9%. Non si hanno ancora i dati dell’astensione Oltre all’obiettivo della maggioranza assoluta, Erdogan si era prefissato di superare il 60% necessario a poter convocare un referendum sul sistema politico del Paese. “Prevediamo ungoverno […] 1

    IL VOTO IN TURCHIA

    Redazione di Operai Contro, Con il 100% dei voti scrutinati nelle elezioni generali in Turchia, il partito Akp, del “sultano” Erdogan, non solo ha perso la maggioranza assoluta in Parlamento, ma anche il 9% delle preferenze e 71 deputati. Il partito del presidente Recep Tayyp Erdogan ha ottenuto il 40,8%, il movimento d’opposizione Chp il 25,1%, il nazionalista Mhp il 16,4%, il filocurdo Hdp il 12,9%. Non si hanno ancora i dati dell’astensione Oltre all’obiettivo della maggioranza assoluta, Erdogan si era prefissato di superare il 60% necessario a poter convocare un referendum sul sistema politico del Paese. “Prevediamo ungoverno […]

    Continue Reading