MIRACOLO IN ITALIA ?

Redazione “Nei primi due mesi del 2015 sono stati attivati 79 mila contratti a tempo indeterminato in più rispetto ai primi due mesi del 2014″. Lo ha detto il ministro del lavoro Giuliano Poletti spiegando che a febbraio 2015 i contratti a tempo indeterminato sono stati il 38,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2014. “E’ un giorno importante. Tra qualche ora – aveva detto il premierMatteo Renzi arrivando al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – saranno diffusi i dati dei contratti a tempo indeterminato siglati nei primi due mesi dell’anno: sono davvero sorprendenti, mostrano una crescita a […]
Condividi:

Redazione

Nei primi due mesi del 2015 sono stati attivati 79 mila contratti a tempo indeterminato in più rispetto ai primi due mesi del 2014″. Lo ha detto il ministro del lavoro Giuliano Poletti spiegando che a febbraio 2015 i contratti a tempo indeterminato sono stati il 38,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2014.

“E’ un giorno importante. Tra qualche ora – aveva detto il premierMatteo Renzi arrivando al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – saranno diffusi i dati dei contratti a tempo indeterminato siglati nei primi due mesi dell’anno: sono davvero sorprendenti, mostrano una crescita a doppia cifra. E’ il segnale che l’Italia riparte“.

Miracolo, miracolo……………………….

Ma che cazzo di miracolo.

Le aziende hanno attivato i contratti a tempo indeterminato per lavoratori che già impiegavano a tempo determinato, ora possono usufruire degli sconti concessi da Renzi..Tanto poi possono licenziarli quando vogliono.

In Italia ci sono più di dieci miilioni di disoccupati e quattro leccaculo gridano che iniziata la ripresa.

Ma quale cazzo di miracolo

Un operaio disoccupato

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.